Verbano Cusio OssolaToday

Statale 34 del Lago Maggiore, spostato il senso unico alternato: possibili code e traffico

Le informazioni

Lavori sulla Statale 34 del Lago Maggiore.

Il Comune di Verbania segnala che il senso unico alternato di circolazione con la presenza di movieri dalle ore 08,45 alle ore 18,00 per i lavori per la realizzazione del nuovo parcheggio di Fondotoce, è stato posticipato a domani martedì 23 giugno, a causa di problemi logistici della ditta incaricata. Oggi la circolazione è stata quindi regolare nei due sensi di marcia. Nel caso di inconvenienti i lavori e il conseguente senso unico proseguiranno il giorno successivo. É consigliato il percorso alternativo dalla strada provinciale per San Bernardino Verbano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ci scusiamo per il disagio - spiega il Comune -. Ricordiamo che il nuovo parcheggio di Fondotoce, permetterà di togliere le auto da Piazza Adua per poi essere riqualificata. Saranno realizzati trenta nuovi posti auto per un intervento dal costo di 106 mila euro che prevede la realizzazione di aiuole, la posa di panchine, una nuova pavimentazione e soprattutto opere di messa in sicurezza per i pedoni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Incidente a Oleggio, ciclista investito da un'auto

  • Vco, si ribalta e rimane incastrata fra le lamiere dell’auto: persona ricoverata

  • Verbania, pestano selvaggiamente due commercianti che li hanno rimproverati: arrestati tre giovani

  • Incidente a Casalino: schianto tra due auto sulla provinciale: tre feriti

Torna su
NovaraToday è in caricamento