Sabato, 20 Luglio 2024
Verbano Cusio Ossola

Mottarone, al via lunedì i lavori di rimozione della fune dell'impianto

L'intervento è stato affidato dalla Procura ai vigili del fuoco. La cabina precipitata era già stata rimossa nel novembre del 2021

Prenderanno il via domani, lunedì 3 luglio, i lavori di rimozione della fune trante della funivia del Mottarone, che si era spezzata nel maggio del 2021 provocando lo schianto al suolo di una delle cabine dell'impianto.

I cavi, rimasti a terra o appoggiati agli alberi dopo l'incidente che causò la morte di 14 persone, saranno sezionati e portati via, per essere custoditi nel magazzino della Provincia, dove già si trovano i resti della cabina, recuperati nel novembre del 2021.

L'intervento è stato affidato dalla Procura della Repubblica di Verbania al comando provinciale dei vigili del fuoco: si tratta di operazioni speciali dovute alla lunghezza e al peso dei cavi, e alla loro collocazione.

Per questo motivo il Comune di Stresa e quello di Gignese hano disposto il divieto di circolazione a pedoni e veicoli lungo tutto il sentiero VL1, che porta al Mottarone, a partire dalle 7 di lunedì 3 luglio e fino al termine dei lavori, che potrebbero durare alcune settimane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mottarone, al via lunedì i lavori di rimozione della fune dell'impianto
NovaraToday è in caricamento