Verbano Cusio Ossola

Ancora una truffa online messa a segno nel Vco: 46enne denunciato dai carabinieri

Vittima della frode, una donna residente in Ossola che ha acquistato un aspirapolvere su internet e non lo ha mai ricevuto. Non solo, il truffatore ha anche usato il suo numero di telefono per aprire un falso profilo sulla piattaforma subito.it

Ancora una truffa online messa a segno nel Vco, dove i carabinieri della stazione di Domodossola hanno denunciato un 46enne, residente in Campania, per truffa aggravata e sostituzione di persona.

La vittima di questo ennesimo raggiro è una donna residente in Ossola che, credendo di fare un affare, ha acquistato un aspirapolvere sulla piattaforma subito.it, contattando il venditore e pagando con un bonifico su una carta prepagata. L'aspirapolvere, però, non le è mai stato consegnato.

Non solo, la donna ha inoltre ricevuto sul proprio cellulare un Sms da parte della piattaforma online in cui veniva riportato il codice di attivazione per autenticare l'apertura di un profilo: a questo punto, il truffatore contatta la donna e le dice che il messaggio le è stato inviato per errore e di inoltrarglielo. Una volta inoltrato il messaggio, si è accorta che il venditore aveva utilizzato il suo numero per aprire un falso profilo sul sito subito.it.

Una volta realizzato di essere stata truffata, la donna ha denunciato l'accaduto ai carabinieri, che hanno avviato le indagini e, attraverso l'analisi dei tabulati telefonici e delle transazioni bancarie, sono riusciti a ricostruire l'identità del truffatore, denunciandolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora una truffa online messa a segno nel Vco: 46enne denunciato dai carabinieri
NovaraToday è in caricamento