Verbano Cusio Ossola

Escursionista disperso in Val Grande, al via le ricerche

Sul posto, il Soccorso alpino con l'elicottero del Sagf, i vigili del fuoco e i carabinieri forestali

Sono scattate nella mattinata di oggi, mercoledì 16 agosto, le ricerche del Soccorso alpino per un escursionista disperso in Val Grande.

Secondo le prime informazioni, il turista, Carlo Vincenzo D'Orta, 53enne di Milano, si trova in Val Grande da lunedì 14 agosto: fino al pomeriggio di ieri, martedì 15, è rimasto in contatto con la fidanzata a cui ha comunicato di essersi perso. 

Carlo Vincenzo D'Orta

Ad oggi, mercoledì 16 agosto, il telefono dell'escursionista non è più in una zona di copertura. Sul posto sono intervenuti gli uomini del Soccorso alpino e speleologico, i carabinieri forestali, i vigili del fuoco, con l'elicottero Drago 153 dell'elinucleo di Malpensa, per un sorvolo dell'area, e l'elicottero del Soccorso alpino della guardia di finanza (Sagf), che ha trasportato i soccorritori a Pian Cavallone.

Le ricerche si sono concentrate lungo i sentieri escursionistici segnalati e gli alpeggi della Val Pobbiè. Battuti anche i boschi degli alpeggi La Soliva, Varola, Curgei. 

A Pogallo i carabinieri forestali del Parco hanno distribuito una foto del disperso a tutte le persone che si approssimavano a percorrere i percorsi della Val Grande. A Cicogna, invece, nella base logistica avanzata della protezione civile, presso l’elisuperficie, gli enti stanno lavorando sinergicamente raccogliendo dati ed elaborandoli con l'ausilio di supporti cartografici avanzati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista disperso in Val Grande, al via le ricerche
NovaraToday è in caricamento