Verbano Cusio OssolaToday

Alla guida ubriaco e con una birra in mano: 39enne denunciato dalla polizia

E' successo Verbania. L'uomo è stato fermato da una pattuglia della Stradale

Foto di repertorio

Guidava la sua auto bevendo birra e sbandando. Quando la polizia stradale lo ha fermato è risultato ubriaco e per lui è scattata la denuncia.

E' successo a Verbania, in via Renco. A finire nei guai, un 39enne originario della provincia di Cosenza. L'uomo è stato fermato dopo che alcuni automobilisti avevano segnalato alla centrale operativa della Questura la presenza di un'auto pericolosa in strada, che procedeva a zig zag.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sottoposto all'alcoltest, il 39enne è risultato alla guida con un tasso alcolemico pari a 2,2 g/l. L'automobilista è stato quindi denunciato per guida in stato di ebbrezza, e per lui è scattato anche il ritiro della patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, maxi rissa in piazza Martiri: volano sedie e bicchieri

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Novara, si sente male e muore nel parcheggio del centro commerciale di Veveri

  • Arona: ha un malore mentre è a scuola, morto studente di 17 anni

  • Coronavirus, casi positivi all'Ipsia Bellini: scuola chiusa per due settimane

  • Novara, è morta a 69 anni la pediatra Giuseppina Luoni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento