Verbano Cusio Ossola

Val Vigezzo, alpinista si rompe una gamba mentre scala una cascata ghiacciata

I vigili del fuoco sono intervenuti con il verricello per salvarlo

Repertorio

C'è voluto il verricello per recuperare l'alpinista rimasto bloccato all'alpe Rina, nel comune di Trontano.

L'uomo, insieme ad un amico, stava scalando una cascata ghiacciata venedì 25 gennaio, quando si è rotto una gamba: impossibile per lui tornare indietro da solo. L'amico ha così cercato aiuto, chiamando i soccorsi. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Malpensa con l'elicottero, visto che il personale del soccorso alpino era impegnato in Val D'Aosta per prestare aiuto dopo il terribile scontro aereo avvenuto lo stesso giorno

I pompieri hanno calato il verricello e hanno sollevato l'uomo, che è stato poi trasportato a Domodossola all'ospedale San Biagio. L'amico invece è sceso a piedi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Val Vigezzo, alpinista si rompe una gamba mentre scala una cascata ghiacciata

NovaraToday è in caricamento