Venerdì, 24 Settembre 2021
Verbano Cusio Ossola

Valanga all'Alpe Devero, neve e detriti devastano il Lago delle Streghe

Sconsigliato l'accesso a tutta l'area del lago

Lago delle Streghe chiuso agli escursionisti. L'area del lago all'Alpe Devero, presso Crampiolo, nella giornata di mercoledì 24 febbraio è stata infatti interessata da una valanga.

L'area del laghetto e le zone limitrofe, come spiegato in un post su Facebook dall'Ente Parchi Veglia Devero Antrona, sono coperte dalla massa nevosa e dai detriti trasportati dalla valanga. Passerelle e ponticelli sono stati danneggiati, e diversi alberi sono stati travolti e trasportati dal distacco.

Per questo motivo, è vivamente sconsigliato l’accesso a tutta l’area del Lago delle Streghe. Per raggiungere Crampiolo a piedi, con sci o ciaspole dall’Alpe Devero, è consigliato il passaggio lungo il sentiero invernale da Cort d’Ardui (sentiero reperibile sulla destra, subito dopo il primo ponte in Devero).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valanga all'Alpe Devero, neve e detriti devastano il Lago delle Streghe

NovaraToday è in caricamento