rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Verbano Cusio Ossola

Incidente in Valle Anzasca, cadono durante il canyoning: tre turisti salvati dai vigili del fuoco

Per uno dei tre è stato necessario il ricovero in ospedale

Nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 26 agosto, una squadra del comando vigili del fuoco di Verbania è intervenuta nel Comune di Calasca Castiglione, località Valbianca, per il soccorso di tre escursionisti in difficoltà sul percorso di canyoning.

I tre giovani, due svizzeri e un tedesco, accampati al campeggio di Vanzone con San Carlo, in mattinata erano partiti per effettuare il percorso di canyoning in località Valbianca. Nel corso dell’escursione uno dei tre ha incidentalmente perso l’equilibrio ed è caduto nel vuoto per una decina di metri; fortunatamente lo stesso era adeguatamente imbragato e quindi non è precipitato al suolo. In ogni caso il contraccolpo gli ha cagionato una lesione alla spalla destra.

I tre hanno immediatamente allertato i soccorsi ed in autonomia hanno iniziato lentamente la discesa a valle. La squadra dei vigili del fuoco intervenuta dal distaccamento di Macugnaga li ha intercettati lungo la via di rientro e ha prestato i primi soccorso in attesa dell’arrivo dell’ambulanza da Domodossola.

Mentre per due ragazzi non sono state necessarie cure mediche, per l’infortunato precipitato è stato necessario il ricovero ospedaliero: lo stesso si trovava in ipotermia e si sospetta una frattura alla spalla destra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in Valle Anzasca, cadono durante il canyoning: tre turisti salvati dai vigili del fuoco

NovaraToday è in caricamento