rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Verbano Cusio Ossola

Violento e minaccioso coi figli e con la ex: sorveglianza speciale per un 53enne

L'uomo è siciliano, ma risiede da anni nell'Ossola

Violento e minaccioso nei confronti dei figli e della ex moglie: su proposta del questore del Vco il tribunale di Torino sezione misure di prevenzione ha emesso un decreto applicativo della misura di sorveglianza speciale di pubblica sicurezza per tre anni a carico di un 53enne di origine siciliana, residente da anni nell'Ossola.

L'uomo, dall'indole collerica e violenta, amplificata dall'abuso di sostanze alcoliche, ludopatico, per richiamato formalmente a mutare la condotta illecita tenuta ha perseverato nella stessa finendo per assumere uno stile di vita caratterizzato da comportamenti delinquenziali, antisociali e pericolosi per la sicurezza pubblica, evidenziando anche una completa indifferenza ai provvedimenti delle autorità.

Particolarmente violento nei confronti della ex moglie, era stato destinatario del provvedimento dell'allontanamento dalla casa famigliare e del divieto di avvicinamento alla stessa e poi condannato alla pena di due anni e tre mesi di carcere. Nonostante la condnna lo stesso ha reiterato la sua condotta minacciosa e persecutoria verso i figli e la ex, cercando in ogni modo di incontrarli, recandosi nei luoghi da loro frequentati e seguendo i loro spostamenti. 

Secondo il decreto l'uomo per tre anni non potrà allontanarsi dalla sua dimora senza dare avviso alla questura; inoltre sarà obbligato a rimanere nella propria abitazione dalle 21 alle 7, non dovrà frequentare persone colpite da condanne o sottoposte a misure di sicurezza o prevenzione, dovrà dedicarsi alla ricerca di una occupazione lavorativa e non potrà accdere agli eserci pubblici tra le 18 e le 21 e soprattutto non potrà avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla ex moglie e dai suoi figli, tenendosi a una distanza minima di 300 metri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violento e minaccioso coi figli e con la ex: sorveglianza speciale per un 53enne

NovaraToday è in caricamento