Verbano Cusio OssolaToday

Verbania tra le dieci finaliste per la città "Capitale italiana della Cultura 2022"

Foto di repertorio

Verbania è tra le dieci finaliste per la città "Capitale italiana della Cultura 2022"

"In questi giorni difficili questo è un risultato che premia il lavoro dell’amministrazione comunale di Verbania e di tutte le istituzioni del territorio che hanno appoggiato la nostra candidatura, a partire dalla Regione Piemonte e dall’assessore alla Cultura Vittoria Poggio - afferma il sindaco di Verbania Silvia Marchionini - Ora chiediamo ancora la massima collaborazione del territorio, avendo bisogno del sostegno di tutti. Siamo l’unica città del nord ovest presente ma non sarà semplice vincere: intanto un obiettivo importante è stato raggiunto, dimostrando che Verbania ha le caratteristiche e le potenzialità per ambire a questo risultato".

"Con la conquista di un posto in finale tra le dieci città candidate a diventare Capitale italiana della Cultura, il Piemonte dimostra di essere vivo e apprezzato non soltanto per le sue bellezze, ma anche e soprattutto per la capacità di saperle valorizzare".  Così l’assessore regionale alla Cultura Vittoria Poggio commenta l’ingresso in finale delle città che si contenderanno il titolo. "In questa circostanza mi fa piacere sottolineare come il merito principale di questo grande risultato sia della Città oltre che di una donna - aggiunge Poggio - il sindaco Silvia Marchionini che con la sua squadra ha fatto sistema con gli attori del territorio convincendo il Ministero. La Città ha il sostegno di tutta l’amministrazione regionale e il mio personale per salire sul gradino più alto del podio".

"Credo importante sottolineare come questo risultato - conclude Riccardo Brezza, assessore alla Cultura del comune di Verbania - sia attribuibile non solo all’amministrazione comunale ma anche a tutte le associazioni, enti culturali e di volontariato del nostro territorio che con noi hanno lavorato per costruire la candidatura e raggiungere questo primo importante risultato. Il lavoro di una grande comunità culturale e umana è stato riconosciuto. Verbania merita un palcoscenico nazionale e nel momento di difficoltà attuale questa notizia è uno splendido raggio di sole".

Le dieci città finaliste presenteranno i propri dossiers alla Giuria in un’audizione pubblica, compatibilmente con le misure di contenimento adottate per la situazione epidemiologica in atto, il 14 e 15 gennaio 2021.
 

1.      Ancona

2.      Bari

3.      Cerveteri (Roma)

4.      L' Aquila

5.      Pieve Di Soligo (Treviso)

6.      Procida (Napoli)

7.      Taranto

8.      Trapani

9.      Verbania (Verbano-Cusio-Ossola)

10.    Volterra (Pisa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, l'ospedale Maggiore di Novara deve aprire un nuovo reparto di terapia intensiva

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus, a Novara tamponi rapidi a pagamento nel parcheggio dell'ex Sporting: come prenotarli

  • Coronavirus, 6 persone positive al covid decedute all'ospedale di Novara in 24 ore

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

Torna su
NovaraToday è in caricamento