Verbano Cusio Ossola

Verbania, fatta richiesta di 50mila per riqualificare alcune aree urbane

La domanda è stata fatta alla Fondazione Compagnia di San Paolo

Foto di repertorio

Richiesta per uno studio di fattibilità. Il sindaco di Verbania Silvia Marchionini e l'assessore alle politiche sociali, il vice sindaco Marinella Franzetti, segnalano che il 15 luglio è stato presentato come Comune di Verbania alla Fondazione Compagnia di San Paolo, nell'ambito del bando Prospettive Urbane, il progetto "Legami di fiducia" per richiedere un contributo massimo di 50 mila euro per la realizzazione di uno studio di fattibilità per la riqualificazione di alcune aree urbane.

Il programma intende offrire risposte abitative secondo un modello innovativo e integrato  con servizi per le persone anziane e per  giovani famiglie all'interno di un quartiere che offre una buona rete di servizi.

"L'amministrazione comunale intende focalizzare il programma sul complesso del San Luigi con l'obiettivo di realizzare una dotazione di appartamenti coinvolgendo partner privati interessati. Il progetto va a integrarsi con i lavori di miglioria come la realizzazione della ciclovia di piazza Fabbri e San Giuseppe, il rifacimento dei marciapiedi di corso Cairoli, i percorsi vita per anziani presso lo spazio Rosa Franzi, la riqualificazione dell'ex area Aspan e il progetto di realizzazione dell'ambulatorio di odontoiatria sociale con ulteriori spazi da destinare ad interventi sociali/sanitari presso la ex farmacia comunale" dicono dal Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verbania, fatta richiesta di 50mila per riqualificare alcune aree urbane

NovaraToday è in caricamento