Martedì, 28 Settembre 2021
Verbano Cusio Ossola

Verbania, in 200 per una manifestazione no vax: 400 euro di multa a ogni partecipante

La manifestazione si è tenuta sabato 10 aprile

Verbania, in 200 in piazza per una manifestazione no vax: 400 euro di multa a ogni partecipante. È successo nel pomeriggio di sabato 10 aprile a Verbania in piazza fratelli Bandiera, l’evento è stato organizzato da Movimento rinascita fuoco Vco. La piazza si è riempita di persone senza alcun rispetto delle regole anti Covid e tutte ora saranno punite con una multa di 400 euro.

Non sono tardate le critiche: “Non possiamo che esprimere amarezza e disappunto per le immagini a cui tutti hanno dovuto assistere, - ha scritto il Partito democratico locale - Dopo più di un anno che combattiamo contro questa terribile pandemia vedere persone, arrivate anche da fuori provincia e regione, assembrate e senza mascherina rappresenta uno schiaffo morale alla scienza, ai malati e a tutte le persone che hanno purtroppo perso i loro cari a causa del Covid, uno schiaffo agli operatori sanitari che, con turni massacranti, lavorano per la nostra salute e a tutte le persone che hanno difficoltà economiche e che hanno fatto grandi sacrifici fino ad ora.

Non dimentichiamo, poi, i bambini chiusi a casa da oltre un anno, la dad, il carico sulle famiglie, i disagi psicologici con cui molti stanno combattendo.Per questo, nel rispetto della libertà ad esprimere le proprie opinioni sancita dalla Costituzione, stigmatizziamo fortemente non solo i contenuti della manifestazione di ieri, a cui peraltro ha partecipato anche una Parlamentare della Repubblica, ma anche questo assembramento che, proprio mentre ci affacciamo alla zona arancione, ha rappresentato un pericolo sanitario di contagio per i cittadini”.

Sulla stessa onda Italia Viva Vco: “Condanniamo con forza la manifestazione negazionista no-vax. Oltre a non rispettare minimamente le norme anti-Covid, essendo i partecipanti tutti assembrati e senza mascherina, oltre a gridare a un fantomatico complottismo che suscita ancora più sdegno in ragione della drammaticità della situazione in cui versa il Paese, riteniamo che la mancanza di senno di fronte ad una malattia per colpa della quale molte persone hanno perso loro cari sia devastante”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verbania, in 200 per una manifestazione no vax: 400 euro di multa a ogni partecipante

NovaraToday è in caricamento