Verbano Cusio Ossola

Tragedia in Val Grande: volontario del soccorso alpino precipita dal Pizzo Marona

L'uomo è deceduto sul colpo. Sul posto, oltre agli uomini del soccorso alpino, anche l'elicottero del 118

Foto di repertorio

Tragedia nella mattinata di oggi, mercoledì 14 ottobre, in Val Grande.

Un uomo, volontario del soccorso alpino della stazione Val Grande (gruppo di Cannobio), è morto dopo essere precipitato lungo la cresta nord ovest del Pizzo Marona, nel comune di Miazzina, durante un'escursione con la figlia. E' stata proprio lei a lanciare l'allarme.

Sul posto sono intervenuti gli stessi uomini del soccorso alpino e l'elisoccorso del 118, ma purtroppo per l'uomo non c'è stato niente da fare. La vittima è Erminio Ferrari, giornalista e scrittore di libri di montagna.

"Si tratta di un volontario molto competente e stimato - commentano Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico del Piemonte - che recentemente aveva avuto un ruolo determinante nel ritrovamento della coppia di tedeschi dispersi in Val Cannobina lo scorso mese di agosto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in Val Grande: volontario del soccorso alpino precipita dal Pizzo Marona

NovaraToday è in caricamento