Via vai sospetto di “clienti”: in casa aveva cocaina e marijuana

Il giovane è stato fermato sulla porta di casa dai carabinieri

La droga sequestrata

Uno strano via vai di persone, soprattutto di notte, ha insospettito i carabinieri.

I militari del nucleo operativo e radiomobile di Domodossola sono intervenuti in casa di un 26enne, F.P., e lo hanno fermato proprio sull'uscio di casa nella serata del 14 luglio. Il giovane è parso subito molto nervoso, sollevando ulteriori sospetti: i carabinieri hanno così perquisito l'appartamento e, ben nascosti in camera da letto, hanno trovato 140 grammi di marijuana e 15 grammi di cocaina. Il giovane è stato quindi denunciato  per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento