Coronavirus, "Fase 2": ufficializzato il calendario delle riaperture in Piemonte

Le date della ripartenza in Regione

Foto di repertorio

Ufficiali. Le date di riapertura, graduale, del Piemonte, sono ufficiali. 

Coronavirus, al via la “Fase 2” per ristoranti, spiagge, musei e palestre: cosa cambia dal 18 maggio

Da domani, lunedì 18 maggio, aprono tutti i negozi al dettaglio, i saloni per parrucchieri, i centri estetici, gli studi di tatuaggio e piercing, i servizi per gli animali, dog sitter, pensioni e addestramento, mentre le toelettature sono già aperte, tutte le altre strutture ricettive al momento ancora chiuse e i musei.

Sì allo sport all'aria aperta, sempre da lunedì 18: consentita l'attività individuale o in coppia con il proprio istruttore, purché sempre nel rispetto delle distanze e delle relative disposizioni di sicurezza.

Mercoledì 20 maggio è la volta dei mercati, che potranno essere accogliere i banchi extralimentari: si possono così applicare le procedure di adeguamento alle nuove linee guida per la sicurezza. 

Infine sabato 23: appuntamento con le riaperture di bar e ristoranti e le altre attività di somministrazione di alimenti. 

Tali disposizioni sono contenute nell’ordinanza del presidente Alberto Cirio che sarà pubblicata nella giornata di oggi, domenica 17 maggio, sul sito della Regione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo ottenuto un grande risultato - sottolineano Cirio e l'assessore regionale al Commercio Vittoria Poggio - perché era importante aprire e farlo in sicurezza, ma rendendo anche sostenibile la ripartenza con regole attuabili e che non uccidessero le nostre attività. Ci abbiamo lavorato con le altre Regioni in tutti questi giorni ed oggi abbiamo linee guida con cui possiamo guardare positivamente al futuro perché il Piemonte vuole aprire tutto, ma vuole aprire per sempre”.

Coronavirus, da lunedì si circola senza autocertificazione: tutti liberi in Piemonte

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mauro Icardi e Wanda Nara comprano casa a Galliate

  • Coronavirus, dal 3 giugno niente più mascherina obbligatoria all'aperto in Piemonte

  • Le spiagge più belle del Lago D'orta

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Coronavirus, +57 positivi in Piemonte: stabile la situazione a Novara, ma c'è un decesso

  • Tragedia a Cerano, i vigili del fuoco entrano in casa e trovano un 58enne morto

Torna su
NovaraToday è in caricamento