Smog: Novara tra le 33 città più inquinate d'Italia

Lo rivela Legambiente, nel dossier Mal'Aria di città. La città gaudenziana al 31° posto nella classifica dei capoluoghi di provincia che hanno superato la soglia dei 35 giorni di sforamento consentiti per le Pm10

Foto di Edoardo Brustia

In Piemonte è ancora allerta smog. Secondo Legambiente, infatti, lo scorso anno ben 5 città piemontesi sono risultate fuorilegge con il livello di Pm10, superando il numero massimo di 35 giorni all'anno con concentrazioni superiori a 50 μg/m3.

Tra queste città c'è anche Novara, che si posiziona al 31° posto della classifica dei capoluoghi di provincia che hanno superato con almeno una centralina urbana la soglia limite di polveri sottili in un anno, con 40 giorni all'anno con concentrazioni di Pm10 superiori a 50 μg/m3. Al primo posto della classifica c'è Torino, seguono Asti (al 6° posto), Alessandria (7°) e Vercelli (22°). Delle 96 città monitorate dall'associazione, nel 2016, 33 hanno superato la soglia dei 35 giorni consentiti per legge. Un dato ancora preoccupante, ma che sembra migliorare, seppur di poco, rispetto al 2015, quando le città "fuorilegge" erano state 48.

A rivelarlo è la nuova edizione del dossier Mal'aria 2017 e della campagna annuale di Legambiente "Pm10 ti tengo d'occhio", che monitora l'andamento giornaliero dei 96 capoluoghi di provincia di cui sono disponibili i dati tenendo in considerazione solo le centraline urbane di fondo e di traffico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo il rapporto dell'associazione ambientalista, a livello regionale, le regioni a cavallo della pianura padana hanno registrato le maggiori criticità. In Piemonte Biella (2 centraline), Cuneo (2 centraline) e Verbania (1 centralina) non hanno registrato superamenti con le 5 centraline presenti. Le restanti 5 città hanno invece fatto l'en plein dei superamenti con le loro 13 centraline.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, dal 3 giugno niente più mascherina obbligatoria all'aperto in Piemonte

  • Le spiagge più belle del Lago D'orta

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

  • Elettrocardiogrammi: dal 3 giugno necessaria la prenotazione per effettuare l'esame

Torna su
NovaraToday è in caricamento