Nasce il nuovo ambulatorio di cure palliative

Inaugurati i nuovi spazi ristrutturati in viale Piazza D'Armi per accogliere i pazienti

La dottoressa Catanie a e il dottor Krengli illustrano la struttura

Un piano completamente ristrutturato ospiterà l'ambulatorio per le cure palliative in viale Piazza D'Armi.

Il centro è stato inaugurato nella mattinata di mercoledì 16 maggio. Nell’ambulatorio sono a disposizione cinque stanze per le somministrazioni delle terapie, di cui tre predisposte per la degenza breve, con arredi e dotazioni tecnologiche adatti a migliorare il confort del paziente e la sua privacy. É stata creata poi la sala d’accoglienza, che prima non esisteva, anche per le famiglie dei pazienti, che spesso sono costretti a lunghe terapie.  «Lo scopo è mettere al centro il paziente – ha spiegato il direttore dell’azienda ospedaliero universitaria Mario Minola – É importante sia per il paziente stesso che per la famiglia».

«É anche grazie a all’associazione IdeaInsieme che è stato possibile la realizzazione di questo nuovo spazio e le sue dotazioni – ha spiegato la responsabile Elvira Catania – sia per il loro contributo economico, ma soprattutto il loro impegno».  «Siamo felici di aver potuto contribuire – ha detto Margherita Zanetta dell’associazione IdeaInsieme – grazie ai contributi di Fondazione Comunità del Novarese, Fondazione De Agostini e Fondazione Banco Popolare di Novara. Sono convinta però che la ricchezza della nostra associazione non siano i soldi ma i volontari».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Incidente a Novara, auto si schianta contro un dehors in via Pontida

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente a Paruzzaro: schianto tra auto e camion, un ferito grave

  • Coronavirus, pronta una nuova ordinanza in Piemonte: niente più distanziamento sociale sui mezzi pubblici

  • Batterio pericoloso: ritirato lotto di salmone prodotto a Borgolavezzaro

Torna su
NovaraToday è in caricamento