Tangenti e corruzione, la giunta per le autorizzazioni dice sì all'arresto di Sozzani

Intanto Andrea Gallina è tornato in libertà

La giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera ha detto sì alla richiesta di arresto per Diego Sozzani.

L'ex presidente della provincia di Novara, deputato per Forza Italia, è stato coinvolto nella maxi inchiesta su tangenti e corruzione detta "Mensa dei poveri". Lo scorso maggio per Sozzani era stato chiesto l'arresto, ma essendo un onorevole l'autorizzazione deve passare attraverso un iter. La giunta per le autorizzazioni ha votato nella tarda serata di mercoledì 31 luglio, con voti favorevoli dei membri della commissione di Pd e 5 Stelle e i contrari del centrodestra, autorizzando così il passaggio successivo, ossia la votazione dell'aula. La palla passa quindi alla Camera, che a settembre dovrà decidere se negare o confermare l'autorizzazione all'arresto di Sozzani.

La stessa giunta per le autorizzazioni poco più di una settimana fa aveva negato, sulla stessa vicenda, il permesso all'utilizzo delle intercettazioni che riguardavano proprio Sozzani. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo l'ex presidente di Acqua Novara Vco, Andrea Gallina, ha ottenuto la revoca degli arresti domiciliari in cui si trovava dal mese di maggio per un appalto da 6 milioni di euro che riguardava gli impianti fognari novaresi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Verbania, pestano selvaggiamente due commercianti che li hanno rimproverati: arrestati tre giovani

  • Auto si ribalta sui binari ad un passaggio a livello nel novarese: sfiorato l'incidente ferroviario

  • Vco, si ribalta e rimane incastrata fra le lamiere dell’auto: persona ricoverata

  • Coronavirus, arriva il 12 luglio a Novara il laboratorio mobile per i test sierologici

Torna su
NovaraToday è in caricamento