Elezioni comunali 2019: a Bellinzago Novarese il candidato più giovane d'Italia

Federico Mazzaron ha 23 anni e rappresenta la lista civica Bellinzago in primis

Sono due i nomi che al momento sono usciti allo scoperto con l'obiettivo di ricoprire la carica di sindaco di Bellinzago Novarese. Se l'amministrazione uscente, quella di Giovanni Delconti, non sa ancora che cosa farà perché vuole prima portare a termine tutti i progetti e i lavori che ha messo in atto, dall'altra parte il fermento è forte.

Il più giovane d'Italia

Federico Mazzaron è il candidato di Bellinzago in primis, lista civica. Già noto nella politica locale, Mazzaron è il candidato sindaco più giovane d'Italia e quindi, se eletto, Bellinzago scriverà una pagina di storia nazionale. "È una bella responsabilità e anche un onore. Oggi questo primato appartiene a un ragazzo che ha un anno in più di me, mi sono informato e i suoi concittadini sono molto felici. Io penso che la mia età sia un vantaggio enorme: sono fresco dagli studi, ho la mentalità aperta e sono sempre pronto al confronto, - ha detto Mazzaron, da sempre legato al partito di Forza Italia - ho molto tempo a disposizione e tante energie da mettere al servizio della mia comunità. In più la mia età mi obbliga a non dover tenere degli interessi di parte ma ad agire solo con il buonsenso. Certo è che la squadra che stiamo costruendo porta con sé l’esperienza di professionisti". Il candidato vuole superare le divisioni di partito: "Il nostro progetto supera le divisioni dei partiti. Ai cittadini chiedo di fermarsi un secondo e di guardare la nostra città: guardate le strade incurate, i parchetti degradati e i negozi sfitti, ci dobbiamo fermare a riflettere per poi tirarci su le maniche per ricostruire una comunità viva, gentile verso il prossimo. Il progetto che abbiamo messo in piedi non parla ai partiti ma alla gente normale".

Sponghini  avversario

Fabio Sponghini, attualmente consigliere di minoranza, è l'altro candidato sindaco. Il suo nome appartiene alla lista civica "Viviamo Bellinzago insieme per la gente", gruppo che rappresenta l'unione fra lo stesso Sponghini e Matteo Bagnati, attualmente anche lui in minoranza. I due, che appartengono a sdue sfere politiche differenti, hanno scelto di unirsi per il bene del Comune, data la condivisione di diverse idee.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a Oleggio: schianto tra auto e moto, due feriti

  • Verbano Cusio Ossola

    Incidente in Valle Anzasca, anziano cade in una scarpata: elitrasportato a Novara

  • Incidenti stradali

    Incidente a Ghemme, giovane cade in moto: è gravissimo

  • Attualità

    Lavori a Novara: chiuso per otto mesi il cavalcavia Porta Milano

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Incidente a Ghemme, giovane cade in moto: è gravissimo

  • Assalto al Monopolio di Novara: sfondano l'ingresso con un tir e rubano migliaia di euro di sigarette

  • "Ti abbiamo ripreso mentre eri su un sito porno, dacci dei soldi o diffondiamo il video"

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana di Pasqua

  • Gozzano, dopo dell'Iperdì chiudono anche gli altri negozi del centro commerciale

Torna su
NovaraToday è in caricamento