Al cinema arriva "Caleb", il nuovo film del novarese Roberto D'Antona

Un thriller per tutti girato tra Vogogna e Oleggio

 

Uscirà al cinema il 20 agosto "Caleb", l'ultimo lavoro del regista novarese Roberto D'Antona.

"Il film - racconta il regista a NovaraToday - è ambientato nell'immaginario borgo di Timere, sulle Alpi italiane. Abbiamo effettuato le riprese a Vogogna, in Val D'Ossola, e a Oleggio, in particolare nel teatro". D'Antona, originario di Taranto ma bellinzaghese d'adozione, ha già girato altri film sempre utilizzando location nel novarese: "The last heroes", uscito a novembre del 2019, era stato girato tra Cameri, Oleggio e il lago D'Orta.

"Caleb è un thriller adatto a tutti, non c'è violenza: c'è però qualche sfumatura horror, trattando il tema dei vampiri, molta suspense e un po' di dramma" spiega. "É la storia di Rebecca, una giornalista che sta cercando la sorella, scomparsa insieme alla compagna da tre mesi. Per trovarla arriva nel piccolo borgo di Timere, dove il tempo sembra essersi fermato e gli abitanti vivono ancora in un'epoca quasi medievale. Cercando la sorella Rebecca incontra il signore locale, un personaggio molto inquietante che si chiama Caleb".

Il film uscirà in tutta Italia nelle sale UCI Cinema dal 20 agosto. "É un periodo difficile per lanciare un film - dice D'Antona - molte sale sono chiuse o solo parzialmente aperte. Siamo molto contenti però di avercela fatta". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NovaraToday è in caricamento