rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Salute

Grande successo per "Novara vs KPancreas 2021"

Oltre 1.300 persone alla camminata non competitiva promossa a Novara per sensibilizzare la lotta ai tumori del pancreas

Grandissimo successo per "Novara vs KPancreas", la manifestazione dedicata alla ricerca contro le malattie rare che venerdì 19 e sabato 20 novembre è tornata ad animare le strade di Novara dopo lo stop imposto dalla pandemia nel 2020.

Oltre 1.300 persone si sono riversate in strada per la camminata non competitiva di 6 chilometri organizzata dall’associazione Avanguardia gastroenterologica in collaborazione con l’associazione sportiva Nonnoboi, l’associazione Nastro Viola e con il sostegno dei wealth advisor di Banca Generali Private.

Un modo alternativo per stare vicini a tutti i malati di tumore al pancreas, uno dei più aggressivi e difficilmente curabili per via della sintomatologia tardiva che rende complessa la diagnosi per tempo. Il grande coinvolgimento di pubblico si è tradotto nei fatti in una generosità che ha portato importanti donazioni in favore del progetto. Con "Novara vs KPancreas 2021" sono stati donati oltre 30mila euro destinati al laboratorio di Genetica del Dipartimento di Scienze della Salute dell’Università Piemonte Orientale di Novara per l’acquisto di kit per test generico del DNAmediante sequenziamento di nuova generazione (NGS). Inoltre, 10mila euro sono stai raccolti in favore di Nastro Viola, associazione nazionale che raccoglie fondi per creare borse di studio per operatori impegnati nell’ambito del tumore al pancreas.

A contribuire al successo dell’iniziativa c’è stato anche un testimonial d’eccezione come lo chef novarese Gianpiero Cravero, che ha cucinato un risotto a tutti i partecipanti della camminata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande successo per "Novara vs KPancreas 2021"

NovaraToday è in caricamento