Il Novarese Medio

Il Novarese Medio

Il Novarese Medio e lo streetfood

Come si comporta il NM quando la città è invasa da bancarelle di cibo? Come si organizza? Quando parte? Quanto si lamenta? Scopriamolo insieme

La tradizione del capoluogo gaudenziano non conta molti cibi di strada, o meglio, streetfood, come ormai si chiamano. Il Novarse Medio, che di solito si lamenta che "in città non c'è mai niente, sembra un mortorio", come si comporta in queste situazioni?

Ebbene, visti i risultati, sembra che il NM si cibi solo quando arrivano le bancarelle: ne è la prova la ressa dello scorso fine settimana. In queste situazioni, però, il Novarese Medio si prepara con cura: innanzitutto esce in macchina anche se abita a 5 minuti a piedi da piazza Martiri, perchè "poi a tornare è buio" (come se il centro città fosse il Bronx). Poi si lamenta perchè deve girare un'ora e un quarto per parcheggiare praticamente sotto casa.

Una volta sceso dall'auto scatta la classica frase: "ma sono tutti qui?", non considerando che anche lui fa parte di quei "tutti". Dopo di che inizia ad avvicinarsi alle bancarelle: prima le guarda tutte, per sapere se e cosa scegliere; poi, dopo un'altra ora passata nella calca (con la ripetizione ogni 30/40 secondi della frase "ma sono tutti qui?"), finalmente prende una decisione.

A questo punto i restanti 35 minuti per avere il cibo sono una passeggiata, se non fosse che non c'è posto per sedersi: siccome il concetto di "cibo di strada", che generalmente si mangia, appunto, in strada in piedi, è estraneo alla sua mentalità, il NM ha già mandato la moglie, il fidanzato o l'amico a prendere il posto. Poi, se riesce, si siede nell'angolo di una panchina ("ma sono tutti qui?") e mangia, con gusto, quello che ha comprato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla faccia delle partenze intelligenti, il NM ha due tecniche per tornare a casa: partire subito o "aspettare che vada via un po' di gente". Il problema è che siamo tutti Novaresi Medi e che, quindi, ci ritroviamo in coda in macchina sull'Allea, chiedendoci "ma sono tutti qui?". 

Il Novarese Medio

" Novara è una città particolare e i novaresi non sono da meno. ""Né lombardi, né piemontesi"", sono a metà tra la compostezza sabauda e il bauscia milanese, con un tocco di originalità che l'orgoglio per le risaie non può non dare. Ecco un blog ironico e, forse, anche uno spunto di riflessione per non prendere (e prendersi) troppo sul serio "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NovaraToday è in caricamento