Scuola

Maturità 2021, al via il colloquio per 3.800 studenti tra novarese e Vco

Una sola prova orale per chi affronta l'esame

L'esame di maturità dello scorso anno all'istituto Bonfantini

Sono 2.525 gli studenti in provincia di Novara e 1.300 gli studenti del Vco che da oggi, mercoledì 16 giugno, affronteranno la maturità.

Sarà, come lo scorso anno, una maturità diversa: solo colloquio orale, niente scritti. Si inizia con la discussione dell'elaborato sulle discipline di indirizzo, i cui argomenti sono stati assegnati dai docenti e sul quale i ragazzi hanno potuto lavorare fino alla fine di maggio. La discussione dell'elaborato è il primo step dell'esame, che si compone di quattro fasi. Dopo infatti i maturandi devono discutere un brano di italiano, già oggetto di studio nel corso dell'anno. Si passa poi all'analisi di materiali, tra cui un testo, un documento, un’esperienza, un problema, un progetto, predisposti in precedenza dalla commissione. Infine tocca all'esposizione dell'esperienza svolta nei PCTO, ovvero i Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento, solo nel caso in cui non sia possibile ricomprendere tale esperienza all’interno dell’elaborato. Durante il colloquio, ogni maturando dovrà poi mostrare le proprie competenze e conoscenze nell'ambito dell'Educazione civica, ma non è prevista una sezione specifica del colloquio dedicata alla materia. 

Per quanto riguarda le misure di sicurezza, sono simili a quelle dell'esame precedente: due metri di distanza tra candidato a commissione, un solo accompagnatore per studente, mascherine obbligatorie, ma niente uso prolungato di quelle ffp2 da parte degli studenti, e sono vietate quelle di comunità (come ad esempio le mascherine in tessuto). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità 2021, al via il colloquio per 3.800 studenti tra novarese e Vco

NovaraToday è in caricamento