L'Università del Piemonte Orientale riparte con le lezioni in presenza

Dal 2 dicembre gli studenti del primo anno torneranno in aula

Foto di repertorio

Da ieri, domenica 29 novembre, la Regione Piemonte ha cambiato il colore nella classificazione del rischio epidemiologico, diventando arancione e il Comitato regionale di coordinamento del Piemonte ha deciso di conformarsi alle indicazioni ministeriali e di riaprire alla modalità in presenza le lezioni delle discipline relative al 1° anno delle università, nonché, laboratori, tirocini, stage, esercitazioni ed esami.

Le attività didattiche relative agli anni successivi al primo e le proclamazioni delle lauree continueranno in modalità telematica. Per quanto riguarda l’Università del Piemonte Orientale, si è disposto di dar luogo a opportune sanificazioni degli ambienti nelle giornate del 30 novembre e del 1° dicembre. La riapertura è quindi fissata per mercoledì 2 dicembre.

Rimane la possibilità per le studentesse e gli studenti del primo anno di seguire le lezioni in diretta streaming, come è avvenuto nel mese di ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Università del Piemonte Orientale presenta "Open online", gli Open day in streaming

  • Arca sostiene i ricercatori dell'Università del Piemonte Orientale

Torna su
NovaraToday è in caricamento