← Tutte le segnalazioni

Altro

La scelta moderata di Rivoluzione Cristiana in vista delle elezioni

Rivoluzione Cristiana ha deciso di appoggiare la lista civica di Daniele Andretta perché intendiamo svolgere, positivamente la nostra funzione amministrativa, a beneficio di tutti gli elettori. A differenza del precedente esecutivo guidato da Ballarè, prima di assumere ogni decisione importante, ci confronteremo con i cittadini, che saranno gli arbitri della nostra azione quotidiana di governo della città di Novara. Novara è al centro di un cambiamento epocale. Il mio pensiero va ai giovani in cerca di lavoro, agli anziani in conflitto con la solitudine, ai poveri abbandonati al loro destino. La politica nella nostra città deve farsi carico dei molteplici problemi che l'attanagliano, non senza dare risposte puntuali ai bisogni della comunità. Vanno completate le opere in cantiere e vanno intraprese nuove iniziative per favorire un'integrazione sociale, guidata da un pluralismo culturale. Sono certo che l'elettorato novarese premierà la nostra coalizione, ed io vi assicuro, interpretando l'insegnamento del nostro leader Gianfranco Rotondi che sostiene lealmente Andretta, che saremo l'amministrazione di chi ci vota e di chi non ci voterà. Oggi, è tramontato il primato della politica e la gente non fa più differenza tra programmi e candidati, la nostra coalizione analizzando i problemi di Novara ha realizzato un programma che migliorerà la qualità della vita di tutti i novaresi. Forza Andretta e Forza Novara!

Carmine Chirico, Direzione Nazionale, Rivoluzione Cristiana

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento