Verbano Cusio OssolaToday

Santa Maria Maggiore: dal 19 al 25 agosto torna "Sentieri e Pensieri"

A Santa Maria Maggiore da mercoledì 19 a martedì 25 agosto torna "Sentieri e Pensieri", la rassegna letteraria diretta da Bruno Gambarotta e organizzata dal Comune di Santa Maria Maggiore.

Diverse le novità, anche in chiave Covidless, per il festival che dal 2013 porta nel piccolo borgo Bandiera Arancione del Touring importanti nomi del panorama culturale e non solo. Tra le più importanti, il cambio di sede principale, che si sposterà nell'incantevole cornice del parco di Villa Antonia, luogo ideale per poter garantire il giusto distanziamento fisico ed il rispetto delle principali norme di sicurezza e la prenotazione dei posti (fortemente consigliata).

Molti, anche in questa edizione, i protagonisti che andranno a comporre il ricchissimo calendario di "Sentierie Pensieri", evento nato otto anni fa sotto l’egida del Salone Internazionale del Libro di Torino ed oggiorganizzato dal Comune di Santa Maria Maggiore con il sostegno e il patrocinio di Regione Piemonte e Consiglio regionale del Piemonte, con il prezioso contributo della Fondazione Comunitaria del Vco, la collaborazione, tra i molti, del Parco Nazionale della Val Grande e della Fondazione Circolo dei lettori e per il terzo anno consecutivo parte di Borgate dal vivo.

Gli appuntamenti del festival, a ingresso gratuito, si terranno dunque nel parco di Villa Antonia, ad eccezione degli incontri-concerto del 19 agosto, alle ore 18, e del 24 agosto, alle ore 21, che si terranno al Teatro Comunale (la sede ospiterà altri eventi solo in caso di maltempo).

Il programma

Mercoledì 19 agosto una ricca giornata d'anteprima prevede tre appuntamenti speciali. Alle ore 11 nel parco di Villa Antonia, l'hobbista della carta Raimondo Caliari torna a "Sentieri e Pensieri" con un incontro dal titolo "Tesori nascosti", un viaggio alla scoperta del ricco patrimonio librario sparso un po' ovunque sul territorio italiano, presso piccole biblioteche civiche, conventi, monasteri, abbazie, seminari. Alle ore 18 il Teatro Comunale ospiterà invece un recital della pianista Natalia Ratti dal titolo "Walter Bonatti: parole in concerto". Alle ore 21 la giornata di anteprima si chiude con un incontro a cura del Parco Nazionale della Val Grande dal titolo "Storie fantastiche di biodiversità". Protagonista sarà Emanuele Biggi, fotografo, naturalista e conduttore della nota trasmissione di Rai Tre "Geo". Durante la serata  verrà presentato in anteprima il volume "Atlante degli uccelli nidificanti nel Parco Nazionale della Val Grande" a cura di Fabio Casale e Cristina Movalli.

L'inaugurazione del festival si terrà giovedì 20 agosto, alle 18, con il direttore artistico, Bruno Gambarotta, che dialogherà con lo scrittore Benito Mazzi, che ha all'attivo più di 80 pubblicazioni, molte delle quali dedicate alla sua terra natia, la Valle Vigezzo, per presentare il suo libro "Le donne il vino il colore il canto" edito da Casagrande.

Venerdì 21 agosto alle ore 18 torna protagonista la montagna con "I paesaggi delle Alpi", libro scritto da Annibale Salsa, che lo presenterà in dialogo con Alessandro de Bertolini, ricercatore del Museo Storico del Trentino. Salsa, già presidente generale del Cai, accompagnerà il pubblico in un "Viaggio nelle terre alte tra filosofia, natura e storia", come recita il sottotitolo del volume edito da Donzelli. Alle ore 21 è atteso a Santa Maria Maggiore uno degli ospiti più prestigiosi del festival 2020, il procuratoredi Catanzaro, Nicola Gratteri. Tra i magistrati più esposti nella lotta alla 'ndrangheta, Gratteri ha scritto con Antonio Nicaso "Larete degli invisibili" (Mondadori) e lo presenterà a "Sentieri e Pensieri" in dialogo con il referente di Libera del Vco Lorenzo Bologna.

Sabato 22 agosto alle ore 10.30 il primoa ppuntamento "Kids" del festival, con l'atteso ritorno dell'autore per bimbi e ragazzi, Roberto Morgese. Dal palco di Villa Antonia presenterà il suo ultimo libro, edito da Giunti, "Il Borrolone". Alle ore 18 Marianna Aprile, giornalista di Oggi presenterà "Il grande inganno" edito da Piemme. Il libro investiga le relazioni tra le first lady italiane, invisibili o esposte ma silenti, e le donne che della politica scelgono di fare la propriamissione. Un libro attualissimo, di cui l'autrice parlerà con il giornalista e scrittore Andrea Dallapina.

Domenica 23 agosto alle ore 16 un appuntamento speciale "Kids" in streaming con il Parco della Fantasia Gianni Rodari, che anticipa l'imperdibile evento serale con Ascanio Celestini. In occasione del centenario della nascita di Gianni Rodari, "Sentieri e Pensieri" ospita il laboratorio "GiocaRodari". Date le restrizioni perle attività laboratoriali "dal vivo", il Festival ha deciso di ospitare questo laboratorio sulla pagina Faceboo Santa Maria Maggiore Turismo dalle ore 16. Alle ore 18  Santa Maria Maggiore vuole ricordare la figura di Elda  Cerchiari  Necchi,  storica dell'arte profondamente legata al capoluogo della Valle Vigezzo, scomparsa il 25 giugno del 2019. È  in programma dunque un incontro a più voci con la presentazione del volume "Elda Mia. Ritratto corale di Elda CerchiariNecchi". Saliranno sul palco il figlio di Elda Cerchiari Necchi, Luca Cerchiari, le storiche dell'arte Maria Antonietta "Anty" Pansera e Maria Teresa Chirico, insieme all'editore Emanuele Tosi (NomosEdizioni). Alle ore 21 spazio alla fantasia con l'attesissimo reading di Ascanio Celestini. L'apprezzato attore, regista e scrittore, leggerà alcuni brani tratti da "La freccia azzurra" di Gianni Rodari, in un evento "Kids" realizzato in collaborazione con Emons Audiolibri.

Lunedì 24 agosto alle ore 18 "Sentieri e Pensieri" ospita il professore di filosofia più amato d'Italia. Matteo Saudino presenterà, in un dialogo con la giornalista Danila Tassinari, il suo ultimo libro "La filosofia non è una barba" edito da Vallardi. Matteo Saudino - in arte  Barba Sophia - ha messo in questo libro la sua straordinaria capacità di far appassionare alla filosofia, per riscoprire la vita e il pensiero di quindici tra i piùillustri filosofi di tutti i tempi partendo dal modo in cui sono morti. Alle ore 21 il festival si trasferisce al Teatro Comunale per ospitare una serata speciale: Alberto Sinigaglia, giornalista de La Stampa, tra i fondatori del settimanale Tuttolibri, presidente dell'Ordine dei Giornalisti del Piemonte, presenterà in un dialogo con il direttore artistico del festival, Bruno Gambarotta, il suo ultimo libro "fffortissimo" (in finale al premio Estense, che sarà assegnato il 26 settembre), dedicato alle vite dei più grandi compositori, direttori d'orchestra, solisti, registi, scenografi e artisti della musica popolare italiana. Ad impreziosire il dialogo tra Gambarotta e l'autore, ci sarà la maestria del giovanissimo Guido Coppin al pianoforte, forte di esibizioni prestigiose a livello internazionale ed uno degli allievi più talentuosi dell'Accademia Perosi di Biella, che è anche editrice di "fffortissimo". 

La ricchissima giornata finale di "Sentieri e Pensieri", martedì 25 agosto, si apre alle ore 16.30 con un graditoritorno per l'ultimo appuntamento della serie "Kids" per i più piccoli: il giornalista sportivo di Sky Sport, Marco Cattaneo, presenterà insieme a Renato Balducci il suo nuovo libro "Sfidare il cielo - Le 24 partiteche hanno fatto la storia" (Rizzoli). Alle ore 18 salirà sul palco di "Sentieri e Pensieri" Guido Catalano con "Adesso basta poesie d'amore, e diamoci dentro" per un appuntamento co-prodotto con il festival Borgate dal vivo e con ilsostegno di Novacoop. Il poeta e performer torinese porta a Santa Maria Maggiore un nuovo reading insolitaria che, a discapito del titolo, affronta il Tema dei Temi in questi tempi bislacchi. Alle ore 21 il palco di Santa Maria Maggiore ospita il Ct della Nazionale maschile élite di ciclismo su strada, Davide Cassani, e il giornalista e scrittore Giacomo Pellizzari. Il loro lavoro a quattro mani ha dato vita a "Il ciclista curioso" edito da Rizzoli. Alle ore 21 l'appuntamento finale di "Sentieri e Pensieri" porterà il pubblico ad affrontare temi di stretta attualità. La giornalista e divulgatrice scientifica Eliana Liotta (autrice insieme al Prof. Massimo Clementi, direttore del laboratorio di Microbiologia e Virologia dell’Ospedale San Raffaele di Milano) presenterà "La rivolta della natura" (La Nave di Teseo). C’è un nesso tra la diffusione di patologie infettive e i cambiamenti climatici, la deforestazione, l’inquinamento? Il libro abbraccia per la prima volta in un unico sguardo lavisione infinitesima dei microscopi e il grande respiro della Terra. A dialogare con l'autrice sarà la giornalista Cristina Pastore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • "Cross Festival 2020 - Walk Edition": dal 9 luglio al 26 settembre 15 compagnie in cammino a Verbania e nel Vco

    • dal 9 luglio al 26 settembre 2020
  • "Scarabocchi. Il mio primo festival": dal 18 al 20 settembre la terza edizione a Novara

    • fino a domani
    • dal 18 al 20 settembre 2020
  • Claddagh Fest: ad Ameno arriva la Festa celtica

    • Gratis
    • dal 9 al 11 ottobre 2020

I più visti

  • Val Formazza: "riapre" la Cascata del Toce, gli orari in cui ammirarla in tutta la sua portata

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 27 settembre 2020
    • Val Formazza - Cascata del Toce
  • I sapori del Piemonte enogastronomico: al Castello di Novara 3 giorni all'insegna del gusto

    • Gratis
    • dal 16 al 18 ottobre 2020
    • Castello Visconteo-Sforzesco
  • Antonella Ruggiero in concerto a Cameri | EVENTO ANNULLATO

    • solo oggi
    • Gratis
    • 19 settembre 2020
    • Piazza
  • Trecate, il programma completo delle feste patronali

    • dal 5 al 26 settembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    NovaraToday è in caricamento