Santhià - Arona: un "jingle-karaoke" per richiederne la riattivazione

Si tratta di un'iniziativa dell’artista Colline di tristezza il cui obiettivo è far riaprire le linee ferroviarie piemontesi sospese nel 2012 (e non solo)

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

L’artista torinese Colline di tristezza, noto per le sue “jingle-petizioni” (ultima quella per il Kinder Bueno 100% Vegetale rivolta alla Ferrero), ha caricato sul suo canale Youtube un jingle-karaoke in cui attacca duramente Regione Piemonte, Rfi e Trenitalia. L’artista accusa la Regione di voler "uccidere la ferrovia", sfruttando l’alibi della pandemia. L’appello che l’artista fa a Regione, Rfi e Ministero dei Trasporti è, per questo, di riaprire le linee che sono state sospese fin dal 2012 (e non), invece di pensare a chiuderne altre. Nel 2012 sono state infatti sospese le seguenti linee: Pinerolo-Torre Pellice, Savigliano-Saluzzo, Saluzzo-Cuneo, Asti-Castagnole-Alba, Mondovì-Cuneo, Alessandria-Castagnole, Alessandria-Ovada, Santhià-Arona, Ceva-Ormea, Novi-Tortona, Asti-Casale-Mortara, Asti-Chivasso. Alcune sono state riattivate come la Savigliano-Saluzzo, la Asti- Castagnole delle Lanze-Nizza Monferrato e la Ceva- Ormea (le ultime due solo turistiche). Colline di tristezza fa inoltre riferimento ai progetti che ci sono stati per far ripartire linee che erano state soppresse (non solo nel 2012) tra cui il progetto di Pier Vittorio Sodano per riaprire la Arona - Santhià facendo viaggiare un treno fotovoltaico. Il “non-cantante” chiede a Regione Piemonte, Rfi e Ministero dei Trasporti che non si sfrutti la pandemia per accantonare questi progetti e si proceda decisi verso il futuro, un futuro che “deve essere fatto di mobilità sostenibile”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento