Mercoledì, 23 Giugno 2021
Salute

Coronavirus, il Piemonte cerca personale per le case di riposo

L'Unità di crisi della Regione raccoglie nuove manifestazione di interesse per la formazione di un elenco di operatori da mettere a disposizione delle strutture residenziali per anziani

Foto di repertorio

Nell’ambito dell’emergenza sanitaria connessa alla diffusione del Covid-19, l’Unità di crisi della Regione sta raccogliendo nuove manifestazione di interesse per la formazione di un elenco di operatori da mettere a disposizione delle strutture residenziali per anziani del Piemonte.

Il personale sarà assunto direttamente dalle strutture residenziali per anziani e non dalla Regione Piemonte, né dalle aziende sanitarie regionali.

La candidatura può essere presentata da coloro che sono in possesso di uno dei seguenti requisiti: attestato di qualifica per Operatore socio sanitario; studente che sta attualmente frequentando un corso per Operatore socio sanitario; attestato di qualifica professionale di Assistente familiare; svolgimento, con regolare contratto di lavoro, per almeno 6 mesi anche non consecutivi, di mansioni di assistenza al domicilio di anziani non autosufficienti o disabili; diploma di maturità quinquennale di Tecnico dei servizi socio-sanitari; laurea triennale in Educazione professionale; titolo di Infermiera volontaria.

Il bando è pubblicato sul sito della Regione, dove sono indicate le modalità per fare domanda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il Piemonte cerca personale per le case di riposo

NovaraToday è in caricamento