Comunicato sindacale di ringraziamento alle guardie particolari giurate

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Una categoria mai citata dai rappresentanti delle istituzioni e dai mass media è quella degli operatori della vigilanza privata. A nostro avviso meritano un doveroso ringraziamento perché in questo periodo drammatico per l'intera nazione continuano a svolgere il proprio dovere con grande abnegazione contribuendo a far andare avanti il sistema Paese.

Continueranno a farlo anche nei prossimi giorni che vedranno aperte le sole attività essenziali alla collettività, svolgendo, ad esempio, servizi di piantonamento e trasporto valori per banche e poste. Da sottolineare inoltre il prezioso lavoro delle G.P.G. che regolarmente svolgono servizio di piantonamento presso le strutture ospedaliere pubbliche per tutelare la sicurezza dei medici e infermieri che a loro volta svolgono in condizioni estreme il proprio lavoro.

Abbiamo citato solo alcuni esempi di come il popolo delle guardie particolari giurate contribuisca quotidianamente, troppo spesso con turni massacranti, al normale svolgimento delle attività economiche del nostro Paese. Ragion per cui quando tutto questo sarà finito, perché finirà, ci si augura un giusto riconoscimento agli operatori della vigilanza privata che da cinque anni ormai non vedono rinnovato il C.C.N.L. di categoria con gli stipendi fermi al palo.

Ora non è il tempo delle polemiche ma il momento di lodare tutti coloro che svolgono il proprio dovere, chi a salvaguardia della nostra salute, chi per garantire il funzionamento dei servizi essenziali. È il momento di dire Grazie, a tutti, anche alle guardie particolari giurate.

Un nostro pensiero va alla guardia particolare giurata Alexander Roa di anni 34, deceduto mercoledì scorso, proprio a causa del coronavirus, che lascia due figlie di 12 e 14 anni. Al quale sembrerebbe che non erano state fornite tutte le protezioni necessarie. Questo afferma la sua compagna.

SINDACATO UNAL – Vigilanza Privata www.unal-sindacato.it

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento