Dieta e falsi amici: i 10 miti da sfatare

Quando si segue una dieta spesso si prediligono alcuni cibi, credendo che facciano perdere peso più velocemente. In realtà molti di questi che valutiamo “amici” della dieta non lo sono affatto. Vediamo insieme quali sono e perché

Ci sono alimenti che spesso sottovalutiamo e che incidono sul nostro peso!

Quindi... occhio alla dieta!

Ecco la lista dei “falsi amici” , ovvero tutti quegli alimenti possono ingannarci, facendoci credere di mangiare “light”:

  1. succhi di frutta: solitamente contengono moltissimi zuccheri, e pochissima frutta. Stai sempre attento quando scegli il tuo succo e preferisci sempre quelli 100% frutta. Oppure, puoi provare a farli in casa, senza aggiungere zucchero: più economici, più saporiti e mille volte più sani!
  2. Cereali e barrette: quando immaginiamo una colazione sana e dietetica, pensiamo subito all’accoppiata yogurt più cereali, ma in verità i cereali fanno ingrassare, perchè ricchi di conservanti, zuccheri, grassi idrogenati e grassi vegetali di scarsa qualità.
  3. La soia : spesso non è biologica, contiene OGM ed estrogeni, responsabili di squilibri ormonali che fanno ingrassare. È meglio quindi  evitare anche lo yogurt di soia, ricco di zuccheri aggiunti.
  4. Frullati: affiancare uno smoothie magari al pranzo, non è una scelta ottimale! Infatti uno smoothie equivale a ingerire più porzioni di frutta con i rispettivi zuccheri. Il frullato potrebbe essere in caso una buona opzione per la colazione, ovviamente senza accompagnarlo a dolcetti vari.
  5. Caramelle senza zucchero: sono un concentrato di dolcificanti artificiali ed edulcoranti, che risultano essere tossici nel lungo periodo.
  6. Frutta disidratata: a differenza della frutta secca, alimento ottimo e super energetico, la frutta disidratata, come anche quella candita, è davvero deleteria per la linea. Infatti, il processo di essiccazione a cui è sottoposta può far aumentare la quantità di zuccheri fino a tre volte.
  7. Frutta candita: questa ha una quantità altissima di zuccheri e oli. Meglio quindi sempre scegliere la frutta fresca o secca per uno spuntino sano e leggero.
  8. Cibi light e senza grassi: udite udite, secondo uno studio condotto nel Regno Unito, il 10 per cento dei cibi dietetici contiene le stesse calorie o addirittura di più di quelli normali, e il 40 per cento ha più zuccheri. Infatti per pareggiare la minor quantità di grassi e insaporire l’alimento, le industrie alimentari aggiungono quantità elevate di zuccheri, sale e additivi.
  9. Chips di verdure: credete che siano più salutari delle classiche chips di patate? Attenzione, date un’occhiata alla tabella nutrizionale, noterete che le calorie non sono molto inferiori! Inoltre abbondano di sale. Se proprio amate questo snack potreste prepararvelo a casa!
  10. Gallette di riso: spesso sostituiamo il pane con le gallette di riso, credendole più dietetiche, ma in realtà contengono più zuccheri. Inoltre sono un alimento molto calorico, forniscono circa 35kcal per unità e poco meno di 400kcal per 100g. Al posto del pane e delle gallette di riso, vi conviene optare per le piadelle di ceci fatte in casa o le gallette di legumi, ricche di proteine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

  • "I malati di coronavirus potrebbero essere curati a casa, ma non ci sono i farmaci". Il racconto di un medico di base novarese

Torna su
NovaraToday è in caricamento