Coronavirus, prodotti da Arpa Piemonte oltre 500 litri di gel igienizzante

Il gel igienizzante è destinato al personale sanitario e alle forze dell'ordine

Foto di repertorio

Grazie alle donazioni di 10 aziende piemontesi, i 4 laboratori di Arpa Piemonte sono riusciti a produrre in 8 giorni 568 litri di liquido igienizzante destinato al personale in prima linea contro il Covid-19.

Alle forze dell’ordine, compresi i vigili del fuoco, sono stati consegnati 278 litri. Al comparto della sanità ne sono stati inviati 180. Ai Comuni sono stati assegnati 90 litri e 20 alla Protezione civile. Questa attività straordinaria da parte di Arpa era stata voluta dall’assessore all’Ambiente Matteo Marnati, d’intesa con il direttore di Arpa Angelo Robotto, per la difficoltà di approvvigionamento da parte di chi svolge un servizio pubblico ed è maggiormente esposto ai contatti.

"Ringrazio personalmente tutti coloro che stanno lavorando giorno e notte per superare questo momento - ha commentato Marnati - ringrazio Arpa e il direttore Angelo Robotto e le aziende per la generosità dimostrata in un momento così difficile. La produzione proseguirà anche nei prossimi giorni. In questo momento è necessario un lavoro sinergico tra gli enti, come se fossimo un unico corpo per combattere con determinazione ed efficacia il propagarsi del virus".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Incidente a Trecate, camion perde il carico e travolge tre auto: un ferito incastrato nell'abitacolo

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento