Venerdì, 24 Settembre 2021
Eventi

Oleggio: insieme per lo studio delle sete antiche

Incontro tra le realtà museali di Oleggio e di Gandino, e la raccolta di paramenti liturgici di Soriso. Gemellaggio culturale e gastronomico

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Oleggio, 17 novembre 2012. Il Museo d'Arte Religiosa "p. A. Mozzetti" ha inserito un altro tassello nell'attività di promozione del proprio patrimonio storico ed artistico rappresentato da un cospicuo numero di paramenti liturgici databili tra il XVI e XIX secolo.

Una mostra intitolata "Un Tesoro da scoprire. Tessuti italiani ed europei dal '500 al '700", è questo l'evento cui aspira il Museo di Arte Religiosa Mozzetti per il prossimo anno già sostenuto dalla Fondazione della Comunità Novarese ma necessitante di molti altri fondi per la sua realizzazione.

L'ambizioso progetto è stato presentato nella chiesa si Santa Maria del Castello di Oleggio alla presenza del parroco di Oleggio, padre Aldo Ricciuti msc, dei reciproci sindaci dei paesi gemellati per l'occasione: Massimo Marcassa, sindaco del Comune di Oleggio, con l'assessore Alessandra Balocco, e Augusto Cavagnino, sindaco del Comune di Soriso. Presenti per i saluti istituzionali anche l'assessore provinciale Claudio Nava, i numerosi collaboratori volontari e molte personalità di spicco nell'ambito culturale novarese, torinese e comasco: Chiara Francina del Museo della Fondazione Ratti di Como, Gianluca Bovenzi di Torino, Francesco Adamo docente dell'Università del Piemonte Orientale, Caterina Zadra Tour Operator di Novara, e Gian Luca Vacchini di Fondazione Comunità del Novarese che, in seguito all'assegnazione di un contributo per il progetto di allestimento al Museo di Arte Religiosa, sezione paramenti, ha espresso parole d'incoraggiamento per il conseguimento degli obiettivi prefissati.

Un gemellaggio culturale e un confronto molto significativo sui patrimoni custoditi nelle reciproche strutture che si è concretizzato con la visita guidata nel Museo di Arte Religiosa durante la quale il Direttore del Museo della Basilica di Gandino, Silvio Tomasini, si è detto stupito del ricco patrimonio.

L'evento si è concluso con un incontro gastronomico, un ulteriore momento di condivisione sociale delle tradizioni gastronomiche novaresi e bergamasche, sigillando un gemellaggio culturale all'insegna dei tessuti sacri e dell'eccellenza artigiana.

 

CON IL PATROCINIO DI: Diocesi di Novara - Comune di Oleggio - Comune e Parrocchia di Soriso - Atl di Novara - Museo della Basilica di Gandino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oleggio: insieme per lo studio delle sete antiche

NovaraToday è in caricamento