Martedì, 28 Settembre 2021

VIDEO | Omicidio Blessing Tunde: le immagini che hanno incastrato l'ex fidanzato

Un video ha incastrato il 34enne arrestato per l'omicidio di Blessing Tunge, la 25enne residente a Novara trovata strangolata in un campo a Mazzo di Rho.

Nel video, ripreso da una telecamera di sicurezza, si vede la ragazza nel pomeriggio del 3 maggio che entra in un campo e viene seguita dall'uomo, originario del Ghana ma anche lui residente in città. Secondo la ricostruzione effettuata dai carabinieri di Milano, l'uomo avrebbe strangolato la giovane con le treccine della sua stessa parrucca e poi l'avrebbe abbandonata esanime ai margini di una radura, dopo avere portato via i contanti e due cellulari. Per questo, oltre che di omicidio volontario, risponde anche di furto.

Le indagini, avviate immediatamente dopo il ritrovamento del cadavere, grazie ad attività tecniche di intercettazione e di analisi dei sistemi di videosorveglianza, hanno permesso di stabilire che si è trattato di femminicidio. La relazione sentimentale tra i due era durata circa tre mesi e si era conclusa più o meno un mese prima del delitto.

Trovata con le trecce strette intorno al collo

Al ritrovamento del cadavere, la ragazza era vestita - il che ha fatto escludere subito l'ipotesi di un'aggressione sessuale - e aveva con sé la borsetta, al cui interno è stata trovata una tessera sanitaria. Da lì gli investigatori erano risaliti alla sua identità e alla denuncia di scomparsa presentata il 7 maggio dalla coinquilina, una connazionale con la quale Tunde condivideva una casa a Novara. 

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Omicidio Blessing Tunde: le immagini che hanno incastrato l'ex fidanzato

NovaraToday è in caricamento