rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca

Acqua: in Piemonte in cinque anni aumenti del 23,6% sulle tariffe

Tra le città più care c'è anche Novara, che ha registrato un incremento dei prezzi del 38,6%. A rivelarlo è stata l'indagine annuale dell'Osservatorio Prezzi & Tariffe di Cittadinanzattiva

Quando l'acqua costa sempre di più.

Negli utlimi cinque anni, in Piemonte le tariffe per l'utilizzo dell'acqua sono aumentato del 23,6%, in linea con quanto accaduto in tutto il territorio nazionale. Tra i capoluoghi piemontesi, i prezzi più cari si sono registrati a Novara, con un aumento complessivo del 38,6%, e a Cuneo.

A rivelarlo è stata l'indagine annuale realizzata dall'Osservatorio Prezzi & Tariffe di Cittadinanzattiva. In particolare, nell'ultimo anno le tariffe sono cresciute del 6%, contro la base nazionale media del 5,8%. Gli incrementi maggiori nel capoluogo novarese, che ha alzato i prezzi del 10,4%.

Per quanto riguarda l'utilizzo domestico dell'acqua, invece, è Biella la città piemontese in cui la spesa annua è maggiore. Analizzando il quadro generale, rispetto alla spesa media annua dell'Italia, che è pari a 290 euro, in Piemonte il servizio idrico integrato ha costi leggermente inferiori, che si aggirano intorno ai 283 euro l'anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua: in Piemonte in cinque anni aumenti del 23,6% sulle tariffe

NovaraToday è in caricamento