rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca

Il Comune di Novara investe in tecnologia: 50 nuovi pc e programmi

Un'azione di rinnovamento con l'obiettivo di ridurre i tempi i costi dell'amministrazione comunale. Ballarè: "Pur in un momento di difficoltà, continuiamo a scommettere sul futuro"

Il Comune di Novara si rinnova e investe in tecnologia.

Proprio in questi giorni, la Giunta Ballarè ha infatti varato un'importante azione, che si estenderà anche negli anni successivi, di ampliamento delle dotazioni informatiche dell'ente.

"Al nostro insediamento - ha spiegato il sindaco Andrea Ballarè - abbiamo constatato come il parco computer a disposizione degli uffici fosse ormai largamente obsoleto e poco utilizzabile. Dopo anni, quindi, abbiamo deciso di dare una svolta, e di rinnovare per quanto possibile macchine e software".

L'amministrazione ha così acquistato un primo lotto di 50 nuovi pc di fascia deguata per il normale lavoro d'ufficio e un piccolo lotto di computer di fascia alta per le attività di progettazione complessa degli uffici tecnici. Non solo, è stata inoltre predisposta una nuova dotazione di attrezzature specifiche a supporto del Suap (Sportello unico per le attività produttive), che rendano possibile gestire in modo efficace ed efficiente anche pratiche complesse.

La spesa prevista, complessiva, è di circa 30mila euro; gli acquisti, conformemente alle direttive indicate nella Spending Review, sono stati effettuati utilizzando gli strumenti di acquisto interamente informatizzati messi a disposizione da Consip, che svolge il ruolo di centrale di acquisti per la pubblica amministrazione e che consente di acquistare beni e servizi a prezzi non facilmente reperibili sul mercato.

"L'operazione - ha commentato il primo cittadino - si colloca in una strategia più generale di incremento della dotazione di strumenti informatici che ha come obiettivo l'aumento dell'efficacia, della tempestività e la riduzione dei costi operativi e di gestione delle pratiche e degli atti".

"Per questa ragione - ha aggiunto Ballarè - si tratta di investimenti strategici, come abbiamo sottolineato nella relazione di bilancio: miglioriamo la tecnologica per far lavorare meglio il personale comunale, per accorciare i tempi delle pratiche a beneficio dei cittadini e delle imprese, e per risparmiare denaro pubblico. Il programma di innovazione è appena iniziato: lungo questa 'road map' segneremo prestissimo nuove tappe che renderanno ancora più efficiente la macchina comunale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Novara investe in tecnologia: 50 nuovi pc e programmi

NovaraToday è in caricamento