rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca Pettenasco

Malore dopo l'immersione nel Lago d'Orta: sub ricoverato in camera iperbarica

L'uomo, 58enne della provincia di Alessandria, è stato sottoposto a un trattamento di ossigeno terapia iperbarica a Fara Novarese

Ricoverato in camera iperbarica dopo un'immersione nel Lago d'Orta. É successo nella tarda serata di domenica 11 giugno, quando un 58enne è stato ricoverato nella clinica I Cedri di Fara Novarese, per un trattamento di ossigeno terapia in regime di emergenza.

L'uomo, rientrato a casa dopo la gita sul lago, si è recato in ospedale a causa di un malessere insorto dopo l'immersione a 40 metri di profondità: la diagnosi è stata quella di malattia da decompressione, e il sub è stato trasferito alla clinica novarese per essere sottoposto al trattamento di ossigeno terapia in camera iperbarica dalle 20 all'1 di notte, con beneficio clinico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore dopo l'immersione nel Lago d'Orta: sub ricoverato in camera iperbarica

NovaraToday è in caricamento