rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Verbano Cusio Ossola

Cibo scaduto e muffa nei frigo: 5mila euro di multa per un bar sul Lago Maggiore

Dopo il controllo, i Nas hanno richiesto la chiusura del locale

Cibo scaduto, in alcuni casi da 10 anni, muffa nei frigo e locali sporchi. É quanto emerso dopo un controllo dei Nas, insieme ai carabinieri del posto, in un bar sul Lago Maggiore, il cui titolare è stato sanzionato con una multa di 5mila euro.

Durante l'ispezione, i carabinieri hanno trovato alimenti scaduti, tra cui formaggi con data di scadenza 2022, capperi e sottaceti scaduti nel 2021 e nel 2019, e una spezia, utilizzata come ingrediente nei preparati, scaduta addirittura nel 2014. Non solo, il controllo ha portato alla scoperta anche di alimenti artigianali senza l'indicazione degli ingredienti, della provenienza o della scadenza, oltre alle guarnizioni dei frigo e dei congelatori (le cui temperature non erano regolate correttamente) piene di muffa. I locali del bar sono inoltre stati trovati sporchi.

Tutti gli alimenti scaduti o senza le indicazioni su provenienza e ingredienti sono stati sequestrati. I militari hanno infine chiesto alle locali autorità sanitarie di disporre la chiusura del locale.

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cibo scaduto e muffa nei frigo: 5mila euro di multa per un bar sul Lago Maggiore

NovaraToday è in caricamento