rotate-mobile
Verbano Cusio Ossola

Sferra un pugno in faccia a un coetaneo, nei guai uno studente 18enne

L'episodio è accaduto nei pressi dell'imbarcadero di Intra 

Sferra un pugno in faccia a un coetaneo per futili motivi, a finire nei guai un 18enne della provincia di Varese.

È succeco ieri mattina, venerdì 1 marzo, all'imbarcadero di Intra, dopo l'arrivo del traghetto della tratta Laveno Mombello - Intra.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri di Verbania i due ragazzi da anni fanno i pendolari dalla sponda varesina a Verbania per andare a scuola. Ieri mattina, durante il viaggio verso l'approdo di Intra un gruppo di studenti aveva chiesto al 18enne, che conoscevano di vista, di spostarsi in modo da permettere al gruppo di viaggiare insieme, la richiesta non è stata accolta benissimo e una volta spostato sembra che il ragazzo abbia insultato ripetutamente il gruppo.

Una volta scesi dal traghetto, senza alcun preavviso il 18enne ha sferrato un pugno in faccia ad uno dei ragazzi del gruppo, mandandolo in ospedale dove gli hanno riscontrato varie lesioni al volto e 20 giorni di prognosi.
L'autore del pugno è già stato individuato dai militari e la vittima lo ha querelato per lesioni personali.

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sferra un pugno in faccia a un coetaneo, nei guai uno studente 18enne

NovaraToday è in caricamento