rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Verbano Cusio Ossola

Rubano 17mila euro dal conto bancario di un anziano: denunciate due donne

Una delle donne aveva trafugato il libretto della vittima nel periodo in cui lo aiutava nelle faccende domestiche

Incassano assegni per oltre 17mila euro ma la vittima non li aveva mai firmati.
Sono due le donne denunciate di furto aggravato ai danni di un uomo ultraottantenne.

L'indagine dei carabinieri di Domodossola è partita quando l'uomo ha sporto denuncia ai militari dopo aver ricevuto dalla propria banca una segnalazione di movimenti anomali, più precisamente l'incasso di diversi assegni per un ammontare di circa 17mila euro. Durante la denuncia l'uomo ha anche dichiarato che da diverso tempo a causa dell’età ha usufruito dei servizi di alcune persone per aiutarlo nelle normali attività domestiche.

Durante la ricostruzione della vicenda i militari hanno verificato l'identità delle persone che hanno lavorato per l'uomo e hanno appurato che tutti gli assegni in questione facevano parte di un unico blocchetto che, evidentemente, era stato rubato a casa dell'anziano. Gli assegni erano stati compilati e firmati falsificando la firma dell'uomo per poi essere riscossi.

Proseguendo con le verifiche i carabinieri hanno scoperto che gli assegni risultavano incassati da due donne di nazionalità ucraina, una di 46 e una di 39 anni, residenti nell’ossola, e che proprio una delle due aveva lavorato proprio a casa della vittima dove si era impossessata del libretto degli assegni. Entrambe le donne sono state denunciate dai carabinieri per furto aggravato.

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano 17mila euro dal conto bancario di un anziano: denunciate due donne

NovaraToday è in caricamento