rotate-mobile
Giovedì, 28 Settembre 2023
Verbano Cusio Ossola

Villadossola, minaccia di morte il pizzaiolo: arrestata dai carabinieri

È accaduto ieri sera in una pizzeria dopo che il proprietario si è rifiutato di farle ancora credito

I carabinieri di Domodossola hanno arrestato una donna per tentata rapina aggravata.

È successo nella serata di ieri, domenica 17 settembre, in una pizzeria di Villadossola quando il proprietario si è rifiutato di farle ancora credito e ha avvisato i carabinieri.

La donna, una pregiudicata 48enne, si era recata nella pizzeria d’asporto e aveva chiesto una pizza pur non avendo il denaro per il pagamento. Quando il proprietario si è rifiutato di accettare l’ordine, perché la 48enne ne aveva altri non ancora pagati, la donna per ottenere la pizza ha estratto una pistola e ha minacciato di morte lui e i dipendenti.

Le due pattuglie di carabinieri intervenute sul posto hanno disarmato la donna e l’hanno arrestata. La pistola utilizzata per minacciare il personale della pizzeria era una scacciacani molto simile ad un’arma vera ed è stata sequestrata.

La donna, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villadossola, minaccia di morte il pizzaiolo: arrestata dai carabinieri

NovaraToday è in caricamento