rotate-mobile
Il Novarese Medio

Opinioni

Il Novarese Medio

A cura di Annalisa Felisi

" Novara è una città particolare e i novaresi non sono da meno. ""Né lombardi, né piemontesi"", sono a metà tra la compostezza sabauda e il bauscia milanese, con un tocco di originalità che l'orgoglio per le risaie non può non dare. Ecco un blog ironico e, forse, anche uno spunto di riflessione per non prendere (e prendersi) troppo sul serio "

Il Novarese Medio

Il Novarese Medio e la neve

In città cadono i primi fiocchi e il Novarese Medio inizia già a scrutare fuori dalla finestra...

Cadono, silenziosi, i primi fiocchi di neve. E il Novarese Medio cosa fa? É polemico, ovviamente.

Primo perchè il NM è polemico di natura; secondo perchè la neve lo rallenta nei suoi impegni quotidiani.

Ma andiamo con ordine. Già da quando l'app del meteo ("perchè, guardi ancora le previsioni in tv?" dice il NM all'amico che spiega di aver visto il telegiornale) annuncia le possibile nevicate, lui (o lei) si agita. "No, giovedì ho da fare" oppure "Cacchio, avevo in programma un ape fuori città". Così si mette freneticamente alla ricerca di altre app per aver conferma: sì, giovedì nevica.

Quindi si passa alla fase due: la minimizzazione del problema. "Ma cosa me ne frega a me, tanto ho le gomme da neve" oppure "Tanto ho il 4x4" dice agli amici e ai colleghi che fingono di ascoltarlo. "Il problema saranno tutti gli imbecilli che non sanno guidare: due fiocchi e han paura, 'sti baluba". 

Nel momento in cui iniziano a cadere i primi fiocchi, mentre tutti i colleghi accorrono alla finestra per guardare rapiti il manto candido che sta ricoprendo la città, lui (o lei) rimane al computer a lavorare. "Cos'è, non avete mai visto la neve? Ma dove avete vissuto, ai Caraibi?". 

Poi arriva il fatidico momento: prendere l'auto. Il NM sa benissimo che ci sarà un traffico infernale, eppure non vuole cambiare i suoi piani. "Non è che posso rimanere in casa per due fiocchi". Si mette al volante e si ritrova inchiodato nel serpentone infinito di auto, con il riscaldamento a palla per non far appannare il vetro e un diavolo per capello. "Ma sono tutti in giro con la neve!? Cosa avrà da fare tutta 'sta gente!?".

Alla fine sfinito, riesce a raggiungere il luogo dove doveva andare: a quel punto crolla su una sedia e, sbuffando, dice a tutti (anche se non c'è nessuno che lo ascolta): "Bella la neve eh, però in montagna".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Novarese Medio e la neve

NovaraToday è in caricamento