Incidente sul lavoro, operaio novarese colpito in testa da un blocco di cemento

L'uomo è ricoverato al Maggiore di Novara in gravi condizioni

Foto di repertorio

Stava lavorando al rifacimento di un capannone, quando un blocco di cemento spostato con un carrello lo ha colpito in testa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

É successo martedì 30 gennaio intorno alle 9 all'azienda farmaceutica Bernett di Palestro, dove un operaio di 57 anni di Casalino era al lavoro con l'impresa edile di cui è dipendente. Il grosso blocco lo ha colpito al capo: fin da subito, nonostante il casco, le sue condizioni sono parse preoccupanti. Immediato il trasporto all'ospedale Maggiore di Novara, dove si trova ricoverato. Sembra comunque che non sia in pericolo di vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

  • "I malati di coronavirus potrebbero essere curati a casa, ma non ci sono i farmaci". Il racconto di un medico di base novarese

Torna su
NovaraToday è in caricamento