Pubblicato l'avviso per la concessione delle palestre scolastiche

In vista della stagione sportiva 2013-2014 il Comune, che dispone di 22 palestre scolastiche, ha stabilito i criteri generali per la valutazione delle domande

È stato pubblicato sul sito del Comune di Novara l’avviso pubblico per la concessione delle palestre scolastiche per la stagione sportiva 2013-2014.

Sono infatti 22 le palestre scolastiche comunali situate all’interno dei 7 istituti comprensivi cittadini: presso le Elementari Buzzoni, Bollini, Bottacchi, Buscaglia, Coppino (a Pernate), De Amicis, Don Ponzetto, Fratelli Di Dio, Galvani, Giovanni XXIII, Pier Lombardo (a Lumellogno), Rigutini, Rodari, Calvino (a San Rocco), Peretti, Thouar; presso le Medie, Bellini, Moranti, Fornara, Ossola, Pajetta, Pier Lombardo.

Gli enti, società o associazioni sportive che intendono usufruire delle palestre scolastiche per svolgere la loro attività sportiva possono presentare richiesta all’Ufficio Sport entro il 20 giugno sul modello pubblicato sulla pagina dell’Albo Pretorio online o reperibile presso l’Ufficio Sport.

I criteri generali per la valutazione delle domande di ammissione all’utilizzo delle palestre scolastiche prevedono che le richieste possono venire presentate da: associazioni sportive per diversamente abili; associazioni sportive che abbiano richiesto l’assegnazione per tutta la stagione sportiva rispetto alle concessioni temporanee; associazioni che abbiano nel proprio staff tecnico istruttori in possesso del diploma di laurea in scienze motorie o titolo equipollente; associazioni sportive che abbiano un più elevato numero di tesserati o iscritti con tesseramento annuale; nei settori giovanili e che aderiscano ai progetti scuola sport inseriti nel Piano di Offerta Formativa; associazioni sportive che risultino costituite dall’aggregazione di più soggetti sportivi o sviluppino forme di collaborazione funzionale fra di loro; associazioni che appartengono a categorie superiori, che partecipano a campionati, tornei, o manifestazioni sportive di interesse internazionale o nazionale; associazioni sportive che non abbiano già in concessione altre palestre da parte di altri enti pubblici.

In caso di assoluta parità tra i richiedenti si procederà a sorteggio. Nell’assegnazione degli spazi si terrà conto del comportamento degli atleti e dei responsabili nel corso di precedenti concessioni, dell’affiliazione a Federazioni o ad Enti di Promozione Sportiva, della continuità dell’attività sportiva, del numero dei corsi, degli sport praticati e degli atleti partecipanti, della distinzione fra attività promozionali, agonistiche e di mantenimento oltre che delle quote associative applicate ai propri utenti per frequentare l’attività sportiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’assegnazione delle palestre per lo svolgimento di gare di campionato - ha dichiarato l’assessore allo Sport Giovanni Agnesina - verrà concordata all’inizio dell’anno sportivo con le società interessate, tenendo conto delle esigenze sia delle società, sia delle scuole. Si tratta di un lavoro organizzativo importante, che portiamo avanti con entusiasmo per venire incontro anche alle necessità di società che sono in gran numero messe alla prova dalla crisi economica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 4 e 5 luglio

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

Torna su
NovaraToday è in caricamento