Divignano: ladri bucano muro della scuola a mazzate ma falliscono il furto

I malviventi hanno cercato di rubare pc e lavagna interattiva

scuola primaria Divignano

Tentato furto con scasso nella scuola primaria del paese.

Nella notte tra venerdì 7 e sabato 8 dicembre ignoti, per ora le telecamere non hanno dato risultati, si sono introdotti  nella scuola primaria. Non riuscendo però a entrare in due aule, quella coi computer e quella con lavagna interattiva, perché chiuse da porte blindate, con una mazza hanno fatto due buchi nei locali vicino per accedere alle aule senza però prendere nulla.

Il giorno seguente il sindaco Gianluca Bacchetta, con parte dell’amministrazione comunale, ha provveduto a dare una sistemata alle aule per permettere il regolare svolgimento delle lezioni lunedì mattina.

"L’amministrazione comunale ringrazia immensamente le maestre della scuola primaria che, ieri pomeriggio, quindi di domenica, hanno sistemato tutte le classi ed i locali della scuola messa a soqquadro dalla visita dei ladri della notte scorsa - hanno dichiarato dal Municipio - un sentito grazie anche al personale non docente che questa mattina è intervenuto per i lavori straordinari. Sono gesti fantastici che hanno permesso la normale ripresa delle lezioni questa mattina e che rendono veramente a pieno il significato della parola comunità!".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco "vola" con l'auto sopra una rotonda e finisce in un'aiuola davanti alla caserma dei carabinieri

  • Operazione interforze in stazione: chiuso un bar dopo il tentato omicidio, controllate 125 persone

  • Le Frecce Tricolori su Novara: il decollo da Cameri della pattuglia acrobatica

  • Presa la "banda del buco", specializzata in svaligiare banche: aveva la base a Novara

  • Cosa fare in città: tutti gli appuntamenti del fine settimana del 12 e 13 ottobre

  • Incidente a Mandello, perde il controllo del suv e si incastra in un canale

Torna su
NovaraToday è in caricamento