NovaraJazz: al via l'edizione invernale con una grande novità

Un contributo di 35mila euro dal Fondo unico per lo spetttacolo. La rassegna parte stasera per concludersi ad aprile 2016; oltre 40 appuntamenti in 4 diverse location per gustare tutti i sapori del jazz

Prende il via questa sera l'edizione invernale 2015/2016 del NovaraJazz Festival. E lo fa con una grande novità: il Fondo unico per lo spettacolo ha infatti riconosciuto alla manifestazione novarese un contributo di 35mila euro. Contributo che si aggiunge a quello del Comune, che come ogni anno sostiene il festival (unico evento novarese a meritare un sostegno economico da parte dell'amministrazione comunale).

"Sono stati premiati la progettualità della rassegna - ha commentato l'assessore alla Cultura Paola Turchelli - e la sua capacità di diffondere il valore della musica jazz. Il Comune non può che essere grato a chi ha creato tutto questo".

Sarà una lunga stagione di musica, jazz ovviamente, con un intenso calendario di oltre 40 appuntamenti che parte oggi, con il trio composto da Antonio Zambrini, Roberto Gatti e Marco Micheli (live al Cantelli, alle 21), per terminare il 30 aprile 2016. Come sempre, anche la Stagione 2015/2016 darà l’opportunità di scegliere tra diversi modi di vivere il jazz così da accontentare i fan accaniti, i neofiti, i curiosi, gli studenti, gli insegnanti, i giovani e i meno giovani.

E anche per questa edizione, si rinnova il vivace e collaudato sodalizio tra la rassegna jazz novarese e lo storico e prestigioso Conservatorio Cantelli. Tra i concerti in programma, venerdì 2 ottobre arriva a Novara il Francesco Chiapperini Extemporary Vision Ensemble con "The Big Earth - La Grande Terra", un lavoro dedicato alle marce funebri pugliesi suonate dalla banda cittadina durante le processioni Pasquali di Molfetta. Mercoledì 2 dicembre, poi, NovaraJazz regala agli appassionati un concerto per gli auguri di Natale con Dave Burrell Piano Solo. Sabato 30 gennaio 2016 un concerto imperdibile: in prima assoluta il Decoy Trio (Alexander Hawkins, organo hammond, John Edwards, contrabbasso e Steve Noble, batteria e percussioni) con il sassofonista inglese Evan Parker. Ultimo appuntamento sabato 16 aprile con Monkey Plot: Jan Martin Gismervik (percussioni), Magnus Skavhaug Nergaard (contrabbasso) e Christian Winther (chitarra).

E dopo il successo della precedente edizione si rinnova anche la collaborazione con Opificio, il locale di via Gnifetti nato con la vocazione di luogo di spettacolo oltre che di ristorazione. Ogni giovedì dal 15 ottobre al 31 marzo sarà Taste of Jazz, 22 appuntamenti in cui musica, cibo e vino si fondono in un vero tripudio di sensi. Il programma si chiuderà con una "coda" il 30 aprile 2016 per festeggiare la Giornata Mondiale del Jazz con l’Ottetto di Beppe Caruso, il trombonista e tubista, che vanta una serie di collaborazioni nel mondo della musica leggera tra cui: Roberto Vecchioni, Tullio De Piscopo, Gino Paoli, Sergio Caputo e attualmente fa parte della band di Zucchero Fornaciari col quale ha partecipato al tour mondiale 2008.

Per la quarta stagione consecutiva, poi, NovaraJazz firma anche il programma degli "Aperitivi in... Jazz" del Teatro Coccia di Novara. Tre domeniche mattina, alle 11,30 al Piccolo Teatro Coccia, durante le quali si degusteranno specialità della produzione enogastronomica del territorio e si ascolterà dell’ottimo jazz.

Infine, con l’edizione invernale di NovaraJazz partono anche due importanti progetti legati alla formazione e alla divulgazione dei codici della musica: la residenza NovaraJazz Collective e le guide all’ascolto. La residenza NovaraJazz Collective si svolgerà presso il Civico Istituto Musicale Brera e culminerà nei laboratori d’improvvisazione organizzati al Conservatorio Cantelli. Il primo il 30 e 31 gennaio con Evan Parker e il secondo con Gianni Lenoci in concomitanza con il concerto finale della quattordicesima edizione del Festival dei Fiati. Saranno, poi, organizzati degli incontri/guida all’ascolto per gli studenti del Conservatorio e per tutto il pubblico interessato, a cura del giornalista di Blow Up e Giornale della Musica, Enrico Bettinello, per introdurre i concerti di Evan Parker, Rosetta Trio e Monkey Plot.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Le spiagge più belle del Lago D'orta

Torna su
NovaraToday è in caricamento