menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Momo, entra in casa di un anziano e lo deruba: arrestata dai carabinieri

A finire in manette, una donna di 46 anni, accusata di furto pluriaggravato

Entra in casa di un anziano e lo deruba. E' successo nella mattinata di lunedì 8 giugno a Momo; sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno arrestato, per il reato di furto pluriaggravato, una donna di 46 anni residente a Novara e già nota alle forze dell'ordine.

La donna, poco dopo le 8 del mattino, si era introdotta in un'abitazione di un 91enne in via Boniperti, approfittando del fatto che porta di ingresso non fosse chiusa a chiave. Una volta in casa, è andata in camera da letto, dove si trovava l'anziano, e ha sottratto 200 euro dal portafogli lasciato su un mobile.

Nel frattempo, però, in casa è arrivato il figlio dell'anziano, che ha chiesto alla donna cosa ci facesse in casa del padre. Alla risposta "sono un'assistente sociale dell'Asl" l'uomo si è insospettito e ha chiamato il 112. Sul posto sono quindi arrivati i carabinieri, che hanno fermato la donna e, trovandole addosso i 200 euro rubati, l'hanno arrestata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Piemonte si potrà fare visita ai pazienti ricoverati in ospedale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento