Schianto tra moto e furgone a Novara: morti i due motociclisti feriti, sono due fratelli

Le vittime, due studenti di 19 e 16 anni, sono decedute giovedì sera dopo il ricovero in ospedale

I due fratelli sono deceduti all'ospedale Maggiore di Novara - Foto di repertorio

Non ce l'hanno fatta i due motociclisti, due fratelli di 19 e 16 anni residenti a Casalbeltrame, rimasti gravemente feriti nell'incidente avvenuto ieri, giovedì 10 settembre, a Novara, in strada Biandrate, nei pressi della concessionaria Clerici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le vittime sono due studenti del Mossotti, Carlo e Veronica Di Bernardo, il fratello, 19 anni, si era diplomato quest'anno, mentre la sorella, 16, avrebbe dovuto iniziare il terzo anno: entrambi avevano riportato gravi ferite nell'impatto con un furgone. Soccorsi dal 118, sono stati portati in codice rosso all'ospedale Maggiore, dove purtroppo sono poi deceduti in serata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi positivi nelle scuole di Novara

  • Esce da scuola e scompare: 11enne di Trecate ritrovata a Magenta

  • Casalbeltrame: sabato i funerali di Carlo e Veronica, i due fratelli morti in un incidente in moto

  • Incidente mortale a Piancavallo, motociclista si schianta e perde la vita

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 19 e 20 settembre

  • Cerano, rissa in pieno pomeriggio: coinvolti tanti ragazzi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento