Incidente sul lavoro a Novara, si indaga per capire perchè sia caduto dal ponteggio l'operaio

Gjon Lekaj aveva 38 anni

Gjon Lekaj

Stava smontando l'impalcatura si un condominio in via Greppi, quando è caduto da un'altezza di sei metri, precipitando nel cortile interno della scuola Morandi. 

Gjon Lekaj, 38 anni, è morto sul colpo sabato 7 dicembre intorno a mezzogiorno. L'operaio aveva l'imbracatura e l'attrezzatura obbligatoria, ma a quanto sembra non era agganciato al gancio di sicurezza. I tecnici dello Spresal sono al lavoro per ricostruire la dinamica dell'incidente, forse causato da malore o da un piede in fallo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gjon Lekaj, originario di Scutari, in Albania, abitava a Porta Mortara insieme alla moglie e a due figli. La famiglia vorrebbe celebrare i funerali nella sua città natale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus, Cirio: "Ordinanza in Piemonte prorogata fino al 14 o al 20 aprile"

  • Coronavirus, in arrivo i buoni spesa: chi ne ha diritto e come richiederli a Novara

  • Coronavirus, cauto ottimismo dal Maggiore di Novara: in Piemonte 9.418 i casi

Torna su
NovaraToday è in caricamento