Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

DEGRADO | Il "Fotoviaggio" di Ncd nel degrado dei parchi novaresi

De Grandis:"Ballarè ha perso indiscutiblilmente la battaglia contro il degrado". Il giovane dirigente di Ncd ha fotografato di suo pugno la situazione dei parchi cittadini. Ecco quale situazione si è presentata ai suoi occhi

"Che il pollice verde non si addica all'amministrazione Ballarè è ormai un dato di fatto, ma quando alla mancata manutenzione ordinaria si aggiunge un avvilente e vergognoso stato di degrado, la situazione diventa allarmante".

Questa l'amara considerazione del giovane dirigente Ncd novarese, Ivan De Grandis, che ha fotografato negli ultimi giorni la situazione nella quale versa lo stato dei parchi novaresi

"Ci sono giunte numerosissime segnalazioni - spiega De Grandis - da parte di privati cittadini sullo stato di abbandono in cui versano i parchi novaresi. Un deterioramento che mal si coniuga con il decoro che un’area pubblica dovrebbe vantare. I frequentatori abituali dei parchi, gente civile, gente educata, denunciano quotidianamente la situazione di zone tenute in maniera impietosa in cui non vi è alcuna tutela della sicurezza dei bambini e della salute dei cittadini. Senza alcuna cura e prive di attenzione risultano le varie attrezzature ludiche per bambini, con pezzi e protezioni mancanti, erba alta, sporcizia, panchine rotte, fontanelle inutilizzabili, bagni inservibili, buche pericolose e chi più ne ha, più ne metta.

Pertanto, viste le continue segnalazioni che riceviamo - prosegue De Grandis - costantemente e visto soprattutto che la politica che piace a me è quella al servizio del cittadino, ho personalmente iniziato lunedì questo "Fotoviaggio nel degrado dei parchi novaresi", macchina fotografica alla mano.
Per essere un viaggio di tutto rispetto e per mappare nel migliore dei modi le condizioni delle aree verdi - così chi non se ne fosse accorto, o peggio finge di non essersene accorto, ora non potrà far finta di nulla - ho diviso le foto raccolte in tappe. Ecco i numeri del "Fotoviaggio": 12 tappe nei parchi novaresi e 110 foto scattate sul posto che testimoniano quella che è una tragedia sotto gli occhi di tutti.

"Il controllo del territorio e la tutela dell'ambiente non dovrebbero essere tra le priorità di una buona Amministrazione?"  Invece quello che si riscontra in questo "Fotoviaggio" è un totale disastro, - dichiara De Grandis - che rende l'idea della realtà con cui fanno i conti i novaresi che è ben lontana dagli annunci e dagli spot di chi governa Novara. Ballarè ha perso indiscutibilmente la battaglia contro il degrado.

Sollecitiamo- chiosa - l’Amministrazione Comunale ad intervenire urgentemente provvedendo alla manutenzione ordinaria e straordinaria di queste aree, a realizzare un progetto vero di ristrutturazione e rilancio di questi parchi per restituirli decorosi e sicuri alla città, e infine chiediamo di migliorare il servizio di vigilanza degli spazi pubblici con lo scopo di contrastare concretamente e non solo a parole  gli episodi di vandalismo e inciviltà che hanno preso troppo piede in questi anni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

DEGRADO | Il "Fotoviaggio" di Ncd nel degrado dei parchi novaresi

NovaraToday è in caricamento