rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca

Novara, 18enne denunciato per spaccio: rimpatriato in Tunisia

Il giovane è stato accompagnato dalla polizia locale di Novara al Centro di permanenza temporanea di Gradisca d'Isonzo

Un diciottenne è stato denunciato per spaccio e trasferito al Centro di permanenza temporanea di Gradisca d'Isonzo, in provincia di Gorizia. La denuncia è arrivata dopo che da alcuni giorni la polizia locale di Novara lo stava tenendo d'occhio mentre si aggirava nella zona della stazione.

Nella giornata di ieri, mercoledì 3 gennaio, gli agenti della polizia locale di Novara hanno denunciato un 18enne tunisino dopo avergli trovato addosso diversi grammi di droga e banconote, provento dell’attività di spaccio di cui appunto era sospettato.

Durante gli accertamenti gli agenti hanno potuto appurare che il giovane era presente in modo irregolare sul territorio italiano ed è risultato anche essere uno degli occupanti abusivi degli alloggi in zona Sant’Agabio.

La Questura di Novara ha dato il via per il rimpatrio immediato e la polizia locale si è occupata del trasferimento al Cpt di Gradisca d'Isonzo, in provincia di Gorizia. Nella mattina di oggi, giovedì 4 gennaio, il giovane è stato affidato al Cpt e, dopo poco, è stato imbarcato su un volo che lo ha riportato nel suo Paese di origine.

"Ancora una volta - spiega il Sindaco di Novara Alessandro Canelli - il controllo continuo e costante del nostro territorio ha portato ad identificare e rimpatriare un tunisino che era in Italia in modo del tutto irregolare. Un episodio simile a diversi altri che, come sappiamo, si sono verificati e sono stati accettati nei mesi scorsi: persone che girano nel nostro Paese senza averne titolo, permettendosi di commettere reati di ogni genere. I controlli della polizia locale proseguono puntuali per portare alla luce episodi che non vogliamo accadano più sul nostro territorio. Così come continua la preziosissima collaborazione con tutte le Forze dell’Ordine che, insieme alla polizia locale, garantiscono la tutela della sicurezza nella nostra città".

Continua a leggere su NovaraToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, 18enne denunciato per spaccio: rimpatriato in Tunisia

NovaraToday è in caricamento